facebook twitter rss

Branco di cinghiali tra orti, giardini e case: sos e appello dei residenti (Il video)

L'ALLARME per un branco di cinghiali arriva da Amandola dove sono stati avvistati diverse volte negli ultimi giorni, tra orti, giardini e proprietà private. I residenti chiedono provvedimenti, a partire dal ripristino delle recinzioni sulle strade interessate dai lavori della Provincia.
Print Friendly, PDF & Email
I cinghiali avvistati ad Amandola

Foto scattata davanti all’orto di una casa in centro abitato ad Amandola ieri alle 15 del pomeriggio

di redazione CF

Branco di cinghiali ad Amandola, in pieno centro abitato. Da alcuni giorni si susseguono le segnalazioni, nel Comune montano, per un branco di cinghiali che scorrazza tra case e campi mettendo comprensibilmente in apprensione i cittadini.

Avvistamenti nei giardini privati ma anche a San Francesco, in pieno centro storico. Il sindaco Marinangeli ha emesso un’ordinanza per vietare l’accesso agli orti del centro storico proprio per la presenza dei cinghiali, un atto che ha provocato qualche maldipancia tra residenti che negli orti hanno dei cani da accudire e nutrire.

Ma non finisce qui. Proprio dal centro storico, dove sono stati avvistati in più riprese i cinghiali, cadono massi sulla strada statale sottostante. «Ogni giorno gli operai della Provincia intervengono per rimuoverli dalla carreggiata ma – confermano alcuni residenti – il problema esiste, anzi persiste. In altre zone del paese, i cinghiali circolano liberi fino ad arrivare davanti agli ingressi delle abitazioni. Ci chiediamo perché non siano state ripristinate le recinzioni in alcuni tratti dove la Provincia sta effettuando lavori che al momento sono addirittura sospesi. Senza recinzioni i cinghiali possono arrivare tranquillamente a ridosso delle case in  centro abitato. Non è possibile vivere, convivere, con i cinghiali davanti casa. Nei branchi ci sono molti cuccioli e questo fa aggravare la preoccupazione perché, si sa, l’istinto di difesa delle mamme le rende più aggressive. Possono attaccare l’uomo se si dovessero sentire minacciate. I cinghiali stanno rappresentando un grave, serio problema per i cittadini, per gli animali domestici e anche per la sicurezza sulla strada.».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti