facebook twitter rss

Il Ristorante ‘Il Casale’ compie 30 anni, la location da sogno per le cerimonie più belle

TRENTESIMO anno di attività di una delle location da cerimonia più belle e istituzionali tra quelle situate nel territorio del Fermano, ad Altidona, e nata da una idea del suo proprietario, Gabriele Nucci
Print Friendly, PDF & Email

Gabriele Nucci con le figlie Evelina e Annarita

Trenta candeline sulla torta quest’anno per il Ristorante Il Casale a celebrare, appunto, il trentesimo anno di attività di una delle location da cerimonia più belle e istituzionali tra quelle situate nel territorio del Fermano, ad Altidona, e nata da una idea del suo proprietario, Gabriele Nucci.

Per lui la passione della cucina arriva da mamma Giuliana che gliela tramanda. Lei è una bravissima cuoca che, nell’epoca in cui i ristoranti non erano ancora così numerosi, veniva chiamata nelle case come cuoca a domicilio per preparare banchetti luculliani che celebravano la cerimonia dell’occasione come, ad esempio, un matrimonio, un battesimo, una comunione e via dicendo.

Gabriele inizia a seguirla da piccolo, crescendo comincia ad aiutarla, diventando adulto la cucina diventa anche la sua passione e il suo talento, e capisce che è tempo di aprire un ristorante tutto suo. Capita per caso in questa proprietà ad Altidona dove al centro della stessa c’è un casale, abbandonato e anche un po’ diroccato, ma lui sa gettare il cuore oltre l’ostacolo e vede, nella sua mente, quello che poi ‘Il Casale’ diventerà. Difficile fare un conteggio delle persone che dal 1992 (anno di apertura) ad oggi, hanno deciso di allietare i momenti più belli della loro vita banchettando a ‘Il Casale’, degustando ricette che partono sempre dal rispetto della tradizione del luogo, ma che con il tempo Gabriele ha saputo rivisitare e adeguare ai tempi che via via sono, inevitabilmente, cambiati.

(clicca sulla foto per ingrandire)

Da dieci anni a questa parte non è più solo nella conduzione della sua attività, sono subentrate le figlie, Evelina e Annarita in due ruoli distinti e separati, in sala la prima, in cucina la seconda ed entrambe con i rispettivi compagni di vita che collaborano alla gestione. E così, con l’ingresso in azienda dell’ultima generazione, la saggezza e l’esperienza di Gabriele sono andate ad incontrarsi con la freschezza e la modernità delle due ragazze alle quali piace essere al passo con le nuove tendenze e comunicarlo al pubblico anche attraverso i canali social del locale.

Rispetto agli anni iniziali ora il ristorante è aperto solo nei fine settimana e solo per gli eventi dei quali re indiscusso è il matrimonio che, da sempre, si vuole sia il giorno più indimenticabile della propria vita. E per Gabriele, Evelina, Annarita, supportati dall’aiuto di tutto il resto dello staff, è da sempre un piacere fare in modo che il giorno del fatidico sì sia davvero perfetto per chi sceglie come location Il Casale, restando accanto agli sposi nelle varie fasi di organizzazione del banchetto di nozze, dalla scelta del menù, alla pianificazione dei dettagli che fanno la differenza in un giorno tanto importante, senza dimenticare che, comunque, si tratta di un giorno di festa e quindi, una volta terminato con le pietanze, la festa prosegue nella piscina del parco dove l’open bar aspetta invitati e sposi per scatenarsi anche nelle danze. Tutti belli i matrimoni ai quali Il Casale può dire di aver fatto “da testimone”, tutti diversi, alcuni più particolari, ma due sono quelli che toccano sul serio le corde del cuore di Gabriele, quelli delle sue figlie, di Evelina fresca sposa e di Annarita che è prossima a convolare a nozze.

Trent’anni passati forse in un soffio attraverso la lettura dei quali, però, Gabriele potrebbe raccontare di aver visto come sono cambiati gli usi e costumi della società e, pensando agli anni che verranno, l’augurio che fa al suo ristorante, quello che continui ad esserci ricambio generazionale perché per stare al passo con i tempi i giovani sono indispensabili. Due le regole base da non dimenticare mai, gentilezza e professionalità, tante le candeline che, con questi presupposti, il Ristorante Il Casale può preventivare di spegnere.

(spazio promo-redazionale)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti