facebook twitter rss

Team del Fermano protagonisti nel gran finale dei campionati di Boccette e Stecca

BILIARDO SPORTIVO – Gran finale di stagione positivo per i team del Fermano con l’Azzolino a conquistare la Coppa Marche e il Csb Street Bar di Capodarco a prendersi l’ultima promozione in palio nel campionato di Serie B, dopo quelle conquistate dal Bar Max/1, Sant’Elpidio a Mare/3, Montegranaro/1 e Sant’Elpidio a Mare/2. Bene anche il Monte Urano che accede alle final-four del torneo a Stecca (foto e roster dei team neo promossi)
Print Friendly, PDF & Email

Premiazione del Csb Azzolino con la Coppa Marche

di Tiziano Vesprini

 

FERMO – Finale di stagione molto positivo per i team del Fermano impegnati nelle varie competizioni a squadre di Boccette e Stecca.

Le ultime gioie sono arrivate dalla Coppa Marche di Serie A1 con l’Azzolino a conquistare il trofeo regionale superando in finale il team maceratese del San Severino, dopo aver eliminato in semifinale i cugini fermani dell’Iron Bar. Risultato di prestigio per la formazione di Grottazzolina che aveva chiuso la stagione dietro alle due formazioni superate nella fase finale di questo torneo, rispettivamente seconda e terza alla fine della stagione regolare.

Squadra dell’Azzolino vincitrice della Coppa Marche composta da: Daniele Fratini (capitano), Roberto Bilancini, Gabriele Bonini, Samuele Bruni, Gabriele Ieva, Filippo Malvatani, Alessandro Nella e Gianluca Principi. Altro successo Fermano a chiusura della stagione è stato ancora più sorprendente ed è stato portato a casa dal Csb Street Bar di Capodarco di Fermo, bravo a prendersi l’ultima promozione in palio nel campionato di Serie B dopo quelle conquistate dal Bar Max/1, Sant’Elpidio a Mare/3, Montegranaro e Sant’Elpidio a Mare/2.

Il team di Boccette del colle fermano qualificandosi ai play off promozione come sesta classificata dopo la stagione regolare è riuscita all’ultimo appello a conquistare la promozione in Serie A sezione Fermo-Ascoli, limitando i danni nella partita di andata a Comunanza con il Csb Picena Virtus, uscendo sconfitta per due a tre, ma dominando e dilagando nel match interno vinto per quattro a zero. In precedenza a salire di categoria erano state il Bar Max di Piane di Falerone ed il Sant’Elpidio a Mare/2, direttamente al temine della stagione regolare chiusa nelle prime due posizioni; successivamente, poi, nei primi due turni play out off, la promozione era stata appannaggio del Montegranaro/1 e Sant’Elpidio a Mare/2.

Queste le formazioni delle cinque squadre promosse nel campionato di Serie A sezione Fermo-Ascoli. Bar Max/1 Falerone: Pietro Belleggia (capitano), Andrea Curti, Paolo Finucci, Gianni Mochi, Paolo Silenzi, Domenico Teodori, Lorenzo Traini, Cesare Bonifazi e Maurizio Ilari. Sant’Elpidio a Mare/3: Gianfelice Antonelli (capitano), Alessandro D’Andrea, Michael Dionea, Fabio Fedeli, Giordano Marozzi, Giuseppe Salvatori, Pierluigi Stortini e Domenico Trobbiani. Montegranaro/1: Giovanni Catini (capitano), Giuseppe Bracalente, Rudy Capoaruccini, Andrea Copponi, Maurizio Paolini, Gionata Strappa, Majkol Teodori, Luigi Castellano e Giampiero Marcantoni. Sant’Elpidio a Mare/2: Claudio Fulimeni (capitano), Franco Cognigni, Giovanni De Carolis, Lucio Laurenza, Franco Luciani, Maurizio Maranesi, Luigi Moretti, Angelo Petrini e Gracco Stortini. Street Bar Capodarco: Raffaele Del Bigio (capitano), Fabrizio Bianchini, Ugo Ciarrocchi, Emiliano Cicchinè, Maximiliano Cuccù, Domenico Del Gatto, Simone Gazzoli, Tiziano Milani, Luca Pignatelli, Augusto Rogante e Sergio Sbattella.

 

Campionati regionali a Stecca

Prosegue positivamente la corsa verso il massimo alloro regionale a squadre per i campioni interprovinciali Fermo-Ascoli-Macetata della Bocciofila Monte Urano. Il team calzaturiero, capitanato da Luigi Luciani, supera anche l’ostacolo Bocciofila Chiaravallese ed approda alle final-four in programma domenica 29 maggio presso il Circolo 14 Febbraio di Ancona. Primo ostacolo per accedere alla finale sarà Il Diamante/B di Civitanova Marche. Bocciofila Monte Urano/A, attesa ad un fine settimana di fuoco, visto che il giorno precedente, sabato 28 maggio, sarà impegnata nella finale regionale per la promozione al campionato italiano a squadre di serie B con l’Accademia Biliardi/A di Ancona, campione interprovinciale Pesaro/Ancona.

 

Fotogallery

 

Il Bar Max/1 Falerone campione provinciale serie B e neo promossa in serie A

Il team Sant’Elpidio a Mare/3 neo promossa in serie A

Il Montegranaro/1 neo promossa in serie A

La squadra del Sant’Elpidio a Mare/2 neo promossa in serie A

La formazione del Csb Street Bar di Capodarco di Fermo neo promossa in serie A

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti