facebook twitter rss

Run & Smile 2022, successo di partecipazione per l’edizione numero sette

PORTO SAN GIORGIO - Oltre 800 partecipanti provenienti da tutta Italia si sono dati sana battaglia sportiva in tutte le gare programmate dagli organizzatori: la 10 km competitiva, non competitiva, camminata 5 e 10 km nonché la Referee Run, vale a dire il Campionato Italiano Arbitri di calcio
Print Friendly, PDF & Email

 

Il momento della partenza

PORTO SAN GIORGIO – Grande successo per la settima edizione della “Run&Smile – Porto San Giorgio”, con oltre 800 partecipanti provenienti da tutta Italia, pronti a darsi sana battaglia sportiva, giovedì 2 giugno, in tutte le gare messe in programma dagli organizzatori, vale a dire la 10 km competitiva, non competitiva, camminata 5 e 10 km nonché la Referee Run, ossia il Campionato Italiano Arbitri di calcio.

Particolare di questa edizione, la partenza e l’arrivo all’interno del Porto turistico di Porto San Giorgio, apprezzata dai molti podisti che hanno potuto correre in uno scenario inconsueto tra barche a vela e yacht. Nonostante il gran caldo, il mattatore della gara è stato Dario Santoro dell’atletica Potenza Picena, che ha concluso in 10 km in 32 minuti e 8 secondi, a seguire il compagno di squadra Michele Martufi, in 34,30. Chiude il podio maschile Angelo Amoroso dell’Atletica Civitanova Marche.

In campo femminile domina Federica Proietti, della Calcestruzzi Corradini Excels di Rubiera (RE), in 38 minuti e 2 secondi. A seguire Azzurra Ilari della Grottini team Recanati e Caterina Cavarischia dell‘Asd Bike Team Monti Azzurri. Grande la soddisfazione in casa della Porto San Giorgio Runners con il presidente Domenico Ricchiuti che sottolinea come il «raddoppio dei partecipanti, rispetto allo scorso anno, sarà un punto di partenza per la prossima edizione 2023». Il direttore sportivo Andrea Iommi, ringrazia da par suo «tutti i partecipanti, le istituzioni, gli sponsor» e pone l’accento sull’aspetto sociale e inclusivo della manifestazione, che ha visto la partecipazione dei ragazzi del progetto Filippide, del Montepacini Soccer Dreams e di alcune famiglie seguite dalla Onlus “Michele per tutti”, che, con il contributo devoluto dalla Porto San Giorgio Runners, finanzierà il progetto di portare in Italia e assistere un bambino con una grave sindrome, che non ha la possibilità di curarsi nel suo paese d’origine.

 

Fotogallery

I vincitori di categoria ed il podio di fine giornata


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti