facebook twitter rss

Dallo spaccio ‘domiciliare’ ai corrieri della droga, la Mobile blocca un’auto e trova l’eroina: denunciato un uomo (Ascolta la notizia)

PORTO SANT'ELPIDIO - A seguito dell’arresto di una donna che svolgeva la sua attività di spaccio direttamente dal suo domicilio in località Lido Tre Archi gli agenti della Squadra Mobile, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno sottoposto a controllo un veicolo a Porto Sant’Elpidio, più precisamente nei pressi del casello autostradale dove era stato predisposto un servizio dedicato e finalizzato proprio ad intercettare eventuali soggetti che traportano sostanza stupefacente
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

La Squadra Mobile fermana continua, in maniera imperterrita, le attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti lungo il litorale.

A seguito dell’arresto di una donna che svolgeva la sua attività di spaccio direttamente dal suo domicilio in località Lido Tre Archi gli agenti della Squadra Mobile, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno sottoposto a controllo un veicolo a Porto Sant’Elpidio, più precisamente nei pressi del casello autostradale dove era stato predisposto un servizio dedicato e finalizzato proprio ad intercettare eventuali soggetti che traportano sostanza stupefacente, quelli che vengono appunto chiamati in gergo poliziesco “corrieri della droga”.

Ascolta la notizia:

A bordo del mezzo controllato vi era un uomo che ha destato immediatamente sospetti agli investigatori in quanto manifestava segni di insofferenza e nervosismo. Dopo aver svolto i primi accertamenti i poliziotti hanno ritenuto di dover perquisire il soggetto ed il suo veicolo rinvenendo circa 11 grammi di eroina.

L’uomo, considerato il quantitativo di sostanza stupefacente rinvenuto nella sua disponibilità, è stato denunciato per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La quantità di sostanza stupefacente una volta immessa sul mercato, suddivisa in dosi, avrebbe fruttato oltre mille euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti