facebook twitter rss

Guida in stato di ebbrezza: condannato a 5 mesi di reclusione, per lui scattano i domiciliari

PORTO SAN GIORGIO - Nei guai un sangiorgese di circa 50 anni. Il reato è stato commesso a Fermo nel 2016
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della stazione di Porto San Giorgio, a conclusione di una specifica attività investigativa, la mattina scorsa hanno rintracciato in città, traendolo in arresto, un uomo di circa 50 anni del luogo, risultato destinatario di un provvedimento restrittivo della libertà personale emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di Fermo.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà permanervi in regime di detenzione domiciliare.
Nel suo caso, il provvedimento detentivo, per l’espiazione di una pena residua di 5 mesi di reclusione, è stato emesso per una condanna in ragione del reato di guida in stato di ebbrezza alcolica, commesso a Fermo nell’anno 2016.
«Come sempre, l’azione di controllo e di presidio dell’Arma dei carabinieri sul territorio, passa anche per il rispetto sulle norme comportamentali del codice della strada».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti