facebook twitter rss

Il fermano Miki Rutili torna in pista su Formula 4

FERMO - La Rutili Motorsport sigla un accordo con il Team di Formula 4 SG Motors
Print Friendly, PDF & Email

Miki Rutili (foto diffuse da Miki Rutili)

Si sono chiusi sabato a Magione, prima della pausa estiva, i test che hanno visto protagonista il 34enne fermano Miki Rutili al suo rientro nel mondo dell’automobilismo con il Team ascolano SG Motors del team manager Sandro Giuliani.

All’autodromo nazionale dell’Umbria Miki Rutili ha svolto un’interna sessione di test che è risultata positiva: «La nostra voglia di competizione è sempre alta, Rutili Motorsport ha siglato un accordo con la SG Motors per le monoposto di formula 4, a gennaio di quest’anno ho deciso di rimettermi alla prova dopo anni di stop e abbiamo iniziato i primi test a febbraio che abbiamo portato avanti fino ad ora – le parole di Rutili – il nostro progetto prevede di partecipare a più gare in diversi campionati all’estero dove pensiamo di poter fare bene ed arrivare ad avere tre vetture alla fine dell’anno dando visibilità europea ai nostri sponsor, è un progetto ambizioso che vuole supportare anche giovani piloti che gareggeranno nel campionato italiano e le piattaforme di Team Commando Academy saranno un ottima vetrina. Ieri abbiamo svolto una giornata di test molto importante grazie anche allo sviluppo che abbiamo fatto con il nostro ingegnere Gianluca Pomozzi, lavorando molto sui dati della telemetria per migliorare progressivamente. E se tutto va come deve andare Fermo, il Fermano e l’assessore allo sport Alberto Scarfini potranno avere altri trofei nel palmares del territorio».

Rutili si è affiancato anche al team Taglienti Kart di Tony Taglienti per coadiuvare l’attività in auto con allenamenti in kart, ma un incidente a fine maggio che gli ha incrinato le costole fluttuanti 7 8 e 9 lo ha fermato per un paio di mesi. «L’attività in kart è molto importante, non esiste palestra che tenga se non un allenamento in karting per aumentare la resistenza. Per tornare competitivi è stata indispensabile la presenza dell’ex campione italiano F2 e vicecampione proprio con SG nel 2019 col campionato sport prototipi ed attuale pilota Lamborghini nel campionato GT Endurance, Riccardo Ponzio, che ha svolto un importante lavoro di coaching, è attualmente a mio avviso uno dei piloti più promettenti nei campionati GT». Rutili continuerà il programma di test insieme al team di Sandro Giuliani fino a fine anno prima di definire il programma di competizione 2023 che verrà presentato a fine anno a Londra in occasione del lancio del nuovo progetto con il Team Commando che è main sponsor del progetto. Rutili sarà anche presente a Birmingham, a settembre, come ospite all’Arnold Sport Festival.

Miki Rutili (foto diffuse da Miki Rutili)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti