facebook twitter rss

Spurio porta Cammarelle, Metonyekpon e Occhinero a P.S.Giorgio, la boxe protagonista alla Festa dello Sport

PORTO SAN GIORGIO - Per la Festa di sabato prossimo previsto l'arrivo dei tre campioni del pugilato
Print Friendly, PDF & Email

A sin. Danilo Spurio e Luciano Romanella. A dx Danilo Spurio e Roberto Cammarelle

L’allenatore di pugilato Danilo Spurio, della Sangiorgio Boxing & Fitness, in occasione della Festa dello Sport, che sabato prossimo celebrerà anche i cento anni di sport a Porto San Giorgio, porta i campioni della boxe in città.

Spurio, infatti «porterà in città – si legge nella nota stampa diffusa da Spurio della Sgb&f – il campione Roberto Cammarelle, medaglia d’oro ai Giochi di Pechino del 2008 e campione del mondo dilettanti nel 2007 e nel 2009. Con lui a Porto San Giorgio anche il campione italiano superleggeri Charly Metonyekpon e quello dei pesi piuma Mattia Occhinero».

“Tutto ciò si è reso possibile – racconta l’allenatore Spurio – grazie al prezioso e costante supporto del presidente regionale della Federazione Pugilistica Italiana, Luciano Romanella, e alla collaborazione dell’amministrazione comunale, nello specifico dell’Assessorato allo Sport”.
Un’occasione da non perdere, dunque,  quella offerta a tutti il prossimo 17 settembre, in particolar modo per le nuove generazioni, per ‘incrociare i guantoni’ con tre grandi nomi della boxe italiana ed avvicinarsi alla nobile arte, sintesi e scuola di valori come la costanza, l’impegno, il sacrificio ma anche disciplina in grado di regalare grandi emozioni, gratificazioni, soddisfazioni e un’eccellente preparazione atletica sinonimo di benessere psico-fisico, oggi più che mai imprescindibile per una sana e completa crescita dei bambini e dei ragazzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti