facebook twitter rss

Castori in rappresentanza delle Marche alle Olimpiadi per Regioni “Trofeo Coni”

SCHERMA - Il tredicenne sciabolatore dell’Accademia Scherma Fermo avrà l’onore di rappresentare i colori marchigiana alla prestigiosa kermesse nazionale che si svolgerà a partire dal primo ottobre a Siena
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Sarà il giovanissimo sciabolatore dell’Accademia Scherma Fermo, Giulio Massimo Castori (foto), a rappresentare le Marche alle “olimpiadi” nazionali per regioni.

Fermano, 13 anni appena compiuti, avrà infatti l’onore di rappresentare i colori marchigiani insieme ad altri atleti italiani di tutte le specialità che parteciperanno alla manifestazione organizzata dal Coni nazionale. Lo schermidore dell’Accademia Scherma Fermo, che nella sua breve carriera sportiva vanta anche podi nazionali, interregionali e regionali nella specialità del fioretto, rappresentata un fiore all’occhiello del movimento schermistico marchigiano. Le olimpiadi per regioni “Trofeo Coni” si svolgeranno a partire dal primo ottobre a Siena. Il 30 settembre è invece prevista la sfilata inaugurale, mentre mercoledì prossimo la squadra sportiva marchigiana sarà presentata ufficialmente presso la sede regionale del Coni di Ancona.

La convocazione del fermano Castori rappresenta un altro segnale di come l’Accademia Scherma Fermo sia in continua crescita e rappresenti ormai una realtà affermata a livello nazionale ed internazionale sia nel mondo dei normodotati e che in quello paralimpico. Tra i fermani degni di nota va ricordata la spadista azzurra Elena Ferracuti e per la scherma in carrozzina il 18enne Michele Massa, reduce dalle recenti vittorie e podi di Coppa del Mondo con la nazionale. Entrambi gli atleti fermani sono in lotta per la partecipazione alle prossime olimpiadi di Parigi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti