facebook twitter rss

Guadalajara, buona la prima per la Cocciaretto

TENNIS - Al prestigioso circuito Wta messicano esordio vittorioso per la nostra conterranea, lesta a regolare in due set la russa Potapova per 6-2, 6-1. Al passaggio successivo l'ostacolo sarà rappresentato dalla statunitense Gauff
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Notizie più che positive dal Wta di Guadalajara.

La conterranea leva del 2001, Elisabetta Cocciaretto, ha infatti esordito nel migliore dei modi nel circuito messicano, battendo cioè la russa Anastasja Sergeevna Potapova, 44esima della lista mondiale, avendo la meglio al termine di due set con il punteggio di 6-2, 6-1 poco dopo un’ora di gioco. Analisi consuntiva che, per certi versi, la dice lunga sulla tonica prestazione messa in campo dalla giovane numero 92 al mondo.

La Cocciaretto ha sfruttato nel migliori dei modi i difetti al servizio della dirimpettaia, con l’inerzia della sfida cambiata in corso d’opera dopo un avvio, a dirla tutta, non positivo per la tennista marchigiana, volando poi fino al 3-1, per poi chiudere la prima frazione sul 6-2.

Nel secondo set avvio prorompente firmato Cocciaretto, lesta a volare sul 4-0 che, di fatto, ha mandato in ghiaccio il resto della contesa, a quel punto del tutto ipotecata. L’epilogo di giornata ha perciò sorriso alla fermana per 6-1, aprendo di conseguenza le porte per il turno successivo che si svolgerà contro la statunitense Cori Gauff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti