facebook twitter rss

Vivaio Fermana, i risultati del weekend

CALCIO - Una rete di Sacco decreta l'1-0 domestico e gli automatici tre punti in quota ai giovani canarini della Primavera, che dimenticano così la recente sfida di Potenza terminata con una sconfitta. Tre battute d'arresto, invece, in altrettante gare dall’Under 17 all’Under 15, passando per l'Under 16, nel corso dell’ultimo turno sportivo dei giovani gialloblù

FERMO – Dopo la pirotecnica sconfitta dell’ultimo turno di campionato, pronto riscatto della Primavera 3 (nella foto sopra, in copertina l’Under 16 di Massimo Ganci) di mister Massimo Ciocci che si impone 1-0 in casa contro la Juve Stabia. Gara che si è disputata sul sintetico di Civitanova Alta, nell’insolito orario delle 11.30 di sabato mattina. Distinta alla mano squadra canarina mediamente più giovane sia in campo che in panchina, a conferma del percorso intrapreso da inizio stagione.

IL TABELLINO

FERMANA 1: Santoni, Iacolare, Ouardi, Agnesi, Alberti, Giampaoli, malavolta, Giuggioloni, Pesaresi, Gaspari, Sacco. A disposizione: Orazi, Toska, Crosta, Pelliccetti, De Dominicis, Baiocco, Tarulli, Sharif, Natale, Santanafessa, Luciani. All. Ciocci

JUVE STABIA 0: Sarri, Cacciottolo, Fravola, Ceccarini, Misiano, Borrelli, Saviano, Minasi, Noletta, Piccolo, Aprea. A disp. Gaglione, Provvisiero, Del Mondo, Esposito, Faccetti, Perna, Langellotto, Marzuillo, Schettino. All. Luiso

ARBITRO: Mancini di Ancona

RETE: 70’ Sacco

NOTE: Ammoniti Iacolare, Giampaoli, Giuggioloni, Cacciottolo e Piccolo

LA CRONACA

Gara anomala nell’orario ma estremamente combattuta tra due squadre che hanno concesso poco agli avversi. Campani (guidati in panchina dall’ex bomber Pasquale Luiso) che si fanno vivi in un paio di circostanze con pericolosità dalle parti di Santoni, che però non rischia mai di capitolare seriamente mentre la Fermana agisce con pericolosità in ripartenza, ma anche in questo caso la porta ospite è inviolata. Primi dieci minuti della ripresa in parità ma la svolta è vicina e al 70esimo il match si sblocca: palla persa dagli ospiti in mediana, Fermana che ne approfitta subito con Sacco, che prende palla e scaraventa in fondo…..al Sacco. Provano a reagire gli ospiti, ma la Fermana tiene a bada il ritorno campano che non si concretizza: i ragazzi di Ciocci esultano così per un successo importante per classifica e morale.

_____

Tre sconfitte, invece, in altrettante gare dall’Under 17 all’Under 15 nel corso dell’ultimo weekend sportivo dei giovani gialloblù.

Partiamo dall’impegno di domenica mattina dell’Under 16 di Massimo Ganci impegnata nella lunghissima trasferta di Isola Capo Rizzuto in casa del Crotone.

IL TABELLINO

CROTONE 3: Foresta, Piperis, Basso, Maiolo, Pagano, Mallia, Romeo, Mirarchi, Buonaccorsi, Terrasi, Fratto. A disposizione: Bara, Parise, Sulla, Loria, Battigaglia, Pileggi, laquinta, Carrozza, Grosso. All. Laratta

FERMANA 2: Bartiromo, Lattanzi (36’st Gabrielli), Alidori (6’pt Panzavuota), Terramorcia, Catalano, Toscano, P. Torricini, D. Torricini, Pompili Pagliari (9’st Tamburrelli), Capasso, Repupilli. A disposizione: Bshaj, Germani, Msikine, Mancini. All. Ganci

ARBITRO: Talarico di Catanzaro

RETI: 2’ pt Buonaccorsi (C), 4’ pt Romeo (C), 9’ pt Fratto (C), 25’pt e 35’st P. Torricini (F)

LA CRONACA

Un match complicato in avvio con i crotonesi che si sono portati avanti sul 3-0 in appena nove minuti di gioco per una gara che sembrava ormai segnata fin dall’avvio. Il merito dei nostri ragazzi è stato quello di crederci sempre, accorciando le distanze con Pietro Torricini al 25′ del primo tempo e portandosi sul 3-2 a dici minuti dalla fine con lo stesso attaccante (doppietta). Peccato per il finale in cui ci sarebbe potuto scappare anche il pareggio in uno degli assalti nei minuti conclusivi.

_____

Doppio disco rosso anche per Under 17 e Under 15 impegnate in trasferta in casa della quotata Reggiana. L’Under 17 di Eddy Mengo è stata sconfitta 5-1, con le cinque reti della Reggiana arrivate tutte nel primo tempo (tripletta di D’Angelo, Natale e Pederzini). Fermana che nella ripresa sigla il gol della bandiera al 50’ con Ascani.

_____

Più combattuta la sfida dell’Under 15 guidata da Luca Marcatili, che cede 2-1 contro i pari età reggiani. Una gara equilibrata vissuta tra due formazioni che hanno cercato di superarsi fino all’ultimo minuto di gara. In gol per la formazione di casa Di Palma e Saracchi, la rete gialloblù è firmata da Natali. Un successo dei Reggiani che vale il terzo posto in classifica e il sorpasso proprio ai gialloblù, protagonisti comunque di un buon avvio di stagione.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti