facebook twitter rss

Natale a Montegranaro: in cartellone presepi, eventi per bambini e la Befana

NATALE– Un programma ricco pensato dall'amministrazione comunale con la collaborazione di tante associazioni veregrensi. Il sindaco Ubaldi: « Non potevamo rinunciare alla luminarie ma abbiamo ridotto la spesa di 6 mila euro. Il cartellone natalizio mi piace moltissimo e si nota una piena sinergia».
Print Friendly, PDF & Email

di Matteo Malaspina

«Un programma natalizio che a me piace tantissimo». Si esprime così il primo cittadino di Montegranaro, Endrio Ubaldi, presentando il cartellone degli eventi festivi che si terranno nella città calzaturiera durante il Natale. Un calendario pieno zeppo di iniziative che si snodano tra il sociale, il culturale e lo sportivo, coinvolgendo grandi e piccoli, con un occhio però anche al risparmio visto che quest’anno la spesa per le luminarie è stata ridotta di 6 mila euro. «Non potevamo rinunciare alla luminarie ma abbiamo ridotto la spesa. La differenza è stata messa nel fondo per le famiglie che si tradurrà in buoni spesa per per persone più povere – spiega Ubaldi -. L’amministrazione ha fatto un lavoro egregio, collaborando con associazioni sportive e con il mondo del volontariato e dell’associazionismo culturale cittadino. Ne è nato un cartellone dove si nota una piena sinergia».

A presentare il programma ci ha pensato il vice sindaco con delega alla cultura, Monia Marinozzi che insieme alla responsabile Alessandra Levantesi ne è l’artefice. «Un programma bello e ricco in cui si vede il grande interesse e la grande voglia di fare insieme. L’obiettivo di questa amministrazione è quello di ricreare quel tessuto sociale che negli ultimi anni è mancato – spiega -. Il 4 dicembre si accenderà il Natale nella nostra Montegranaro, con l’accensione delle luminarie e dell’albero su Largo Conti e con un pomeriggio dedicato ai bambini dove ci saranno laboratori, personaggi dei cartoni animati e un coro speciale. I festeggiamenti si concluderanno il 6 gennaio con la Befana in Piazza».

Nel mezzo tante iniziative in collaborazione con l’associazione sportiva di baseball e softball, di danza e soprattutto con le scuole. Non mancherà uno sguardo alla tradizione con l’allestimento di due presepi, uno artistico a Largo Conti curato dall’Avis e uno sotto la Chiesa di Santa Maria e più un presepe vivente il 17 dicembre in piazza dove i protagonisti saranno i bambini della scuola d’infanzia.

«Tornerà il Segreto di Babbo Natale che è stato il grande successo dello scorso anno, dove Babbo Natale, appunto, consegnerà i doni nella sua casetta – continua Marinozzi -. È importante ricordare anche che lunedì 8 dicembre aprirà la stagione teatrale con lo spettacolo di Chiara Francini. Una stagione che già ha visto abbonate più di 100 persone, il doppio dello scorso anno».

Per quanto riguarda l’aspetto sociale, proseguiranno gli appuntamenti organizzati dall’associazione L’Abbraccio in occasione del decennale della loro nascita e domani sera ci sarà lo spettacolo teatrale Siblings in occasione della Giornata Mondiale delle persone con disabilità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti