facebook twitter rss

Si è spento Mauro De Angelis «Grande uomo, imprenditore lungimirante» (Ascolta la notizia)

CORDOGLIO del sindaco di Porto Sant'Elpidio, Nazareno Franchellucci: «Tutti lo conoscevamo per la sua allegria e goliardia ma allo stesso tempo per quanto fosse determinato e preciso in tutto quello che faceva». Alla sua famiglia le condoglianze delle redazioni di Cronache Fermane, Cronache Picene e Radio FM1. I funerali di Mauro De Angelis si terranno domani nella parrocchia di Lido di Fermo, quartiere fermano dove l'imprenditore risiedeva con la famiglia. Le esequie verranno celebrate da Don Vinicio Albanesi
Print Friendly, PDF & Email

Si è spento questa mattina, all’età di 75 anni, l’imprenditore fermano Mauro De Angelis, titolare ed amministratore delegato della Ecoelpidiense srl. In passato è stato anche consigliere comunale a Fermo.

Una perdita per tutto il Fermano che oggi piange un uomo, un imprenditore che, come ricorda il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci «era appassionato del territorio» per il quale ha sempre nutrito amore.

 

«Ha lottato contro una breve e violenta malattia, ma fino all’ultimo è rimasto attaccato alla vita, che per lui – il toccante messaggio dei familiari – significava tante cose: famiglia, lavoro, volontariato».
L’imprenditore è partito da una piccola azienda di costruzione e gestione di impianti di depurazione a 24 anni. «Avevo una cassetta degli attrezzi e tante idee» ricordava sempre. Da quel giorno ha costruito una realtà imprenditoriale con più di cento dipendenti, espandendo le sue attività anche fuori provincia.
«Aveva una grande sensibilità per l’ambiente e la sua intelligenza, che era inventiva, è stato il valore aggiunto delle aziende, come l’Idropompe e l’Ecoelpidiense che hanno come prerogativa, nel loro servizio proprio la tutela della natura» raccontano i familiari.

Ascolta la notizia:


Il suo legame forte con il territorio lo ha visto impegnato anche in politica. Consigliere comunale a Fermo per due mandati, aveva nel centro sociale Lido-San Michele un punto di riferimento. Perché questo era Mauro De Angelis, un capitano d’impresa che non si è mai allontanato dalle sue origini.
Al suo fianco, da sempre, la moglie Rita con cui ha costruito una grande famiglia. I figli Andrea, Francesco, Alessandro e Federica. Ha saputo coinvolgerli, senza mai frenare le caratteristiche di ognuno, nelle aziende di famiglia.
È stato ricoverato nel reparto di Medicina dell’ospedale Murri di Fermo dove è stato seguito con grande professionalità e umanità. Gli ultimi giorni li ha passati a casa, circondato dall’affetto dei suoi cari, in testa la sorella Maura. «Se ne è andato troppo presto, aveva tante idee. Ogni giorno, nonostante il dolore per la malattia, continuava a spiegarcele. Non chiedeva tanto, solo qualche altro anno. Ma il male ha vinto. Quel che è certo – commentano i figli – è che il suo esempio sarà la nostra forza e guida. Ci ha insegnato tanto, ci avrebbe dovuto insegnare ancora di più. Ma ci impegneremo per renderlo orgoglioso, come lui lo è stato per tutti noi ogni giorno».

«Ho appreso della scomparsa di Mauro De Angelis. Era un grande uomo e un grande imprenditore, una persona che prima di tutto faceva sorridere. Tutti lo conoscevamo – il ricordo del primo cittadino elpidiense – per la sua allegria e goliardia ma, allo stesso tempo, era determinato e preciso in tutto quello che faceva. Oggi più che mai mi fa piacere raccontare di un Mauro che per i tanti successi imprenditoriali, per la sua lungimiranza, per tutto quello che ha creato, in quelle occasioni in cui avevamo modo di incontrarci, quando subiva critiche e attacchi, si arrabbiava perché non si capacitava di come determinate questioni potessero essere travisate e male interpretate. Capitava a me, di tanto in tanto, di doverlo tranquillizzare. Ma lui era così, molto passionale e molto appassionato. Era sempre impegnato a migliorarsi e a dimostrare che quello che si era costruito,  che aveva creato, era qualcosa di speciale. Mancherà a tutti, in primis a tutti coloro che lo hanno avuto vicino, ma più in generale a tutta la comunità fermana».

Alla sua famiglia le condoglianze delle redazioni di Cronache Fermane, Cronache Picene e Radio FM1.

I funerali di Mauro De Angelis si terranno domani alle 15 nella chiesa San Norberto di Lido di Fermo. Le esequie verranno celebrate da Don Vinicio Albanesi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti