Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook twitter rss

Zdenek Zeman in visita a Casa Fermana

FERMO - Il noto allenatore ceco, in giro per l’Italia a presentare il suo libro, fa sosta allo stadio "Bruno Recchioni", per poi portare i suoi auguri di Natale alla cena con i canarini di Protti: a guidarlo nelle foto storiche della squadra gialloblu anche il presidente Umberto Simoni e l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini

 

Zdenek Zeman a Casa Fermana

di Silvia Remoli

FERMO – Un pomeriggio in gialloblu per Zdenek Zeman che, nel suo peregrinare lungo lo stivale a promuovere il libro “La bellezza non ha prezzo” (scritto a quattro mani con il vicedirettore della Gazzetta dello Sport Andrea Di Caro), si ferma in città per visitare la sede della Fermana FC, visionando i ricordi fatti di poster, foto sciarpe del museo della squadra cittadina, addobbato e luminoso come non mai per via delle festività.

Un passaggio obbligato anche per respirare un po’ della storia calcistica dei canarini, prima di andare alla cena organizzata proprio dalla società per lo scambio degli auguri di buone feste, invito a cui Zeman non solo ha risposto  affermativamente e con entusiasmo, ma si è altresì offerto di devolvere il ricavato dei libri venduti alla Asd Soccer Dream Fermana, il team composto da diversamente abili, una realtà sportiva unica e speciale sostenuta con affetto da tutto il territorio.

A fare da ‘ciceroni’ all’interno di Casa Fermana, museo della squadra cittadina, il Presidente Umberto Simoni e l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini, oltre ad una altra delegazione dell’amministrazione comunale e, naturalmente, Walter Matacotta ed Elisa Bastarelli, tra i principali allestitori del luogo dei ricordi, in questo periodo anche addobbato a festa.

Immancabili inoltre i tifosi impazienti di incontrare il noto allenatore che ha concesso foto ed autografi, pronto a recarsi i recarsi all’incontro con Protti ed i suoi giocatori a Montegiorgio nel ristorante ‘Oscar e Amorina’, dove troverà ad attenderlo, oltre alla squadra, lo staff tecnico, l’intera  amministrazione societaria e gli sponsors.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti