Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook twitter rss

Tempo di bilanci, si chiude la stagione della Liberi nel Vento

VELA - Con il rimessaggio delle ultime imbarcazioni volge all'epilogo l'annata agonista dell'associazione sangiorgese che, anche nel 2022, ha regalato tanti momenti di sano sport ed altri molto emozionanti. Ed ora, sguardo puntato al 2023

PORTO SAN GIORGIO – Con il rimessaggio delle ultime imbarcazioni si chiude la stagione sportiva della Liberi nel Vento che, anche nel 2022, ha regalato tanti momenti di sano sport ed altri molto ma molto emozionanti.

A febbraio, con il riarmo delle imbarcazioni, è ripresa l’attività sportiva. I primi allenamenti, poi la partecipazione alle più importanti regate a carattere nazionale della classe 2.4mR ed Hansa 303. Impeccabile l’organizzazione della XV edizione della Regata Nazionale 2.4mR Trofeo Sandro Ricci – Trofeo Rotary di Fermo Memorial Francesco Raccamadoro Ramelli e delle tante regate del Campionato 2.4mR Trofeo Sollini Accessori Calzature – Sollini Unip Lda.

Grande la soddisfazione per tutto lo staff ed i collaboratori della Liberi nel Vento nel vedere partecipare alle regate ben diciotto timonieri a bordo di tutte le imbarcazioni della classe 2.4mR ed Hansa 303 . Altro grande risultato essere stato l’unico circolo d’Italia ad aver partecipato, a Formia, ai Campionati Italiani delle Classi Olimpiche con atleti ed imbarcazioni delle classi paralimpiche di riferimento della Fiv per l’attività dello sport della vela per tutti.

Iniziative di vela giunte dalla scuola della Federazione Italiana Vela per la promozione dello sport per tutti negli istituti fermani, la scuola vela e le tante uscite a carattere ricreativo hanno fatto da corollario alla tantissima attività che è stata ricordata e festeggiata il 18 settembre, in occasione della festa per i venti anni di fondazione della Liberi nel Vento. Festeggiamenti che hanno avuto il massimo delle emozioni, a fine dello stesso settembre, con il passaggio rappresentativo della nave Amerigo Vespucci, la nave più bella del mondo, che ha lasciato tutti senza fiato avvicinandosi al Marina di Porto San Giorgio, salutando con gli squilli di tromba la Liberi nel Vento sfilando davanti la città con gli alberi illuminati dal verde, bianco e rosso. I colori della nostra amata Italia.

“A nome dell’associazione voglio ringraziare tutto il fantastico staff, la famiglia, ed i collaboratori della Liberi nel Vento che con passione e voglia di fare bene si impegnano nel perseguimento delle finalità associative: il mare e le sue emozioni per tutti. Un grazie di cuore va a tutti gli sponsor ed i sostenitori che, con l’elargizione dei loro preziosi contributi, permettono di rendere concrete le nostre piccole-grandi idee i nostri piccoli-grandi obbiettivi – dice il presidente Daniele Malavolta –. Un grazie di cuore alla proprietà del Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio che ci ospita e consente l’organizzazione dell’attività sportiva e delle varie regate sempre molto partecipate anche per la comodità e fruibilità della base nautica Liberi nel Vento. Grazie alle proprietà ed ai collaboratori delle redazioni giornalistiche che divulgano informazioni sulle varie iniziative sportive e sociali. Si chiude un anno molto bello e positivo, siamo al lavoro per la programmazione della stagione sportiva 2023 dove sono già a calendario, a giugno e luglio, l’organizzazione di due importanti regate della classe 2.4mR ed Hansa 303. Siamo anche impegnati nell’apportare modifiche ed integrazioni alla base nautica e sin d’ora sono e siamo a ringraziare coloro che in questo periodo stanno decidendo di salire a bordo della Liberi nel Vento per aiutarci a concretizzare i nostri obbiettivi. A tutti Voi Buon Anno Nuovo ricco di soddisfazioni”.

L’attività sportiva è realizzata grazie al sostegno di Sollini Accessori Calzature, Sollini Unip Lda, Vega Italian Style for Lift, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Premiata, Brosway, Solettificio Biccirè, Sace MarineCork, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Rotary Club di Fermo, Farmacia Luisa Pompei, Effemme Srl, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa. In collaborazione con Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, Croce Azzurra, Protezione Civile di Porto San Giorgio, cantiere Cnm&Co e Anmil Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti