Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Ponte Marina Palmense-Porto San Giorgio, si vede la fine. Calcinaro: «Pronto entro l’estate» (Ascolta la notizia)

FERMO - In dirittura d'arrivo la struttura che unirà i due lungomari su due ruote, sarà la novità della bella stagione 2023

di Pierpaolo Pierleoni

La genesi è stata lunga, la realizzazione tortuosa, ma ora per il ponte ciclopedonale tra Porto San Giorgio e Marina Palmense si vede davvero la fine. Ancora pochi mesi per ultimare il cantiere e l’opera sarà finalmente percorribile. Tanto che il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, pensando alle opere pubbliche che arriveranno a compimento nel nuovo anno appena iniziato, mette il ponte in cima alla lista. «Abbiamo tante opere in corso o appaltate – spiega il primo cittadino – Sicuramente una di quelle in dirittura d’arrivo, che vedremo completarsi nel 2023, è il collegamento tra Marina Palmense e Porto San Giorgio. Entro l’estate sarà pronto».

Ascolta la notizia:

 

Paolo Calcinaro

Un’infrastruttura attesa e discussa per anni. Le amministrazioni che si sono succedute già dagli anni 90 hanno ipotizzato la realizzazione del ponte, passando da ipotesi su un’infrastruttura carrabile ad una ciclopedonale, che collegasse le piste ciclabili dei due Comuni. L’opera rientra nel progetto della ciclovia Adriatica finanziato dalla regione Marche.

Non sono mancate le difficoltà, che hanno prolungato i tempi di realizzazione. L’anno scorso si è dovuta convocare una nuova gara, vista la rinuncia da parte della ditta vincitrice dell’appalto, per completare l’intervento. La rete temporanea d’imprese tra la Nuova Metallurgica e la Procaccia Costruzioni, aziende rispettivamente di Ascoli e del Teramano, ha così portato avanti il cantiere per terminare la parte mancante, in particolare l’installazione delle arcate premontate, per una campata di 48 metri, per ultimare quanto previsto dal progetto. Sono pronti da mesi, invece, i prolungamenti di pista ciclabile su entrambi i versanti della costa, che sia da Porto San Giorgio che da Marina Palmense arrivano a connettersi con il nuovo ponte, unendo il litorale in un unico percorso da attraversare su due ruote.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti