facebook twitter rss

Dopo la sosta riparte anche la Sutor, alla Bombonera arriva la Virtus Assisi

SERIE C GOLD - Archiviate le festività natalizie riprende quota il campionato per la Sutor, con la ripartenza illustrata nelle parole della vigilia di coach Patrizio. Appuntamento a domani, sabato 14 gennaio, sul parquet di Montegranaro inibito al pubblico come previsto dalla risoluzione prenatalizia del giudice sportivo

 

MONTEGRANARO – Dopo la sosta per le festività natalizie torna in campo la Sutor che domani, sabato 14 gennaio, sfiderà sul parquet della Bombonera la Virtus Assisi in occasione della seconda giornata del girone di ritorno di C Gold.

«Abbiamo resettato e ne avevamo bisogno dato che non venivamo da un momento brillante ne fortunato viste le vicissitudini dell’esito finale contro Porto Sant’Elpidio e Porto Recanati – dice il coach sutorino Enzo Patrizio -. Durante la sosta abbiamo lavorato bene, così come abbiamo fatto sempre durante l’arco dell’anno. Questa seconda parte di campionato sarà l’occasione per dare spazio in più a qualche giovane di Montegranaro».

La Sutor all’andata si era imposta ad Assisi per 82-80, in una partita molto combattuta, giocata punto a punto, dove gli umbri non hanno mai mollato. «La Virtus ha chiuso il 2022 in modo brillante vincendo con Bramante e dimostrando, anche nelle partite perse, che sono bravi a renderti la vita difficile restando attaccati alla partita fino alla fine – spiega Patrizio presentando il match -. La conformazione del loro roster è difficile da arginare perché strutturalmente hanno giocatori molto pericolosi dal perimetro e una caratteristica che mette sempre in difficoltà gli avversare perché hanno dei lunghi con buone capacità di realizzazione. Dobbiamo fare un grande sforzo in difese ma anche in attacco, altrimenti potremmo restare impigliati nella rete della loro difesa tattica».

Partita complicata, dunque, da giocare senza la spinta del pubblico perché la sfida di domani si disputerà a porte chiuse, come previsto dal Giudice Sportivo numero 31, relativamente al comunica ufficiale  numero 168 del 12 dicembre scorso. «Per noi è un grande dispiacere che non ci siano i tifosi, e il pubblico ci mancherà tantissimo visto che non ha mai fatto mancare il sostegno durante la partita – ha proseguito il coach gialloblu -. La loro mancanza dovrà essere una motivazione in più per noi per aumentare tutta la nostra concentrazione e la forza di vincere per loro». Palla a due fissata per le ore 18.30 e il match sarà visibile sull’app SutorTv e sul sito www.sutortv.com, con diretta a partire dalle ore 18.25.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti