Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Secondo Trofeo “Francesco Fiori”, oltre cento giovani in sella alle moto dalle ruote artigliate

MOTOCROSS - Domenica scorsa il Cross Park Ponzano ha ospitato la due giorni di sfide nel ricordo dell'indimenticabile figura radicata nella disciplina per oltre 50 anni. Piloti giunti nel cuore del Fermano da tutta Italia per onorare la memoria dello storico gestore dell'impianto "Guido Catini", suddivisi nelle categorie Mini 65, Mini 85 e Junior 125, a ricomprendere ragazzi dai 7 ai 15 anni

La locandina dell’evento disputato nel recente fine settimana

PONZANO DI FERMO – Sabato 4 e domenica 5 marzo, un weekend trascorso nel segno delle due ruote artigliate per minori scesi in pista nel ricordo di chi, purtroppo, non c’è più.

Ecco infatti andato in scena presso il Cross Park Ponzano, logistica dell’evento e cuore pulsante dell’organizzazione, il secondo Trofeo “Francesco Fiori”, dedicato alla memoria dello storico gestore dell’impianto ponzanese ieri denominato “Guido Catini”, oggi divenuto per l’appunto Cross Park Ponzano. Figura, quella di Fiori, per oltre cinquant’anni vicina al mondo della disciplina, nota agli appassionati ben oltre i confini nazionali per aver gestito, in qualità di direttore di gara, tantissime sfide di tono internazionale grazie alla qualifica riconosciuta tale dal possesso del prestigioso patentino Fmi.

Sulla pista fermana si sono così concentrati oltre cento iscritti, identificati in “Astri Nascenti”, vale a dire piloti del futuro oggi inquadrati nelle categorie Mini 65, Mini 85 e Junior 125, cubature sinonimo di ragazzi ricompresi dai 7 ai 15 anni. Competizione giovanile sì, ma apprezzata a livello nazionale, con scuderie giunte nel cuore del Fermano da tutta Italia, isole comprese. Sull’apice del podio di fine giornata, nel merito delle Mini 65, selezione Debuttanti, gloria in quota a Mario Settineri a bordo della Ktm, per i medesimi 65 ma in versione Cadetti braccia levate al cielo per Anthony Montoneri, confermato su Ktm. Nei Mini 85, variante Junior, successo di Cristian Amali, altro elemento griffato Ktm, poi gli 85 Senior a consacrare vittorioso Andrea Uccellini, in sella ad un Husquarna. Infine, per gli Junior 125, successo di Simone Mancini, dotato di Yahama.

Ludovico Fiori, nipote del compianto Francesco, in gara sulla pista ponzanese

“Il maltempo che ha caratterizzato i primi giorni del mese ha rischiato di compromettere l’intero evento – il commento consuntivo degli organizzatori, più che soddisfatti – invece, grazie ad un tonico sole giunto provvidenziale, e virando tutte le gare nella sola giornata di domenica per avere la pista nelle migliori condizioni possibili, abbiamo onorato la memoria di Francesco nel migliore dei modi, per un ricordo sportivo transitato per i tanti, tantissimi giovani crossisti giunti a Ponzano da ogni dove italiano. Un grazie a chi si è speso per realizzare quanto, a partire da Luca Fiori, figlio del compianto Francesco, sino a giungere al giovane Ludovico, nipote della figura radica nel mondo del motocross da sempre, in sella alle moto in nome dell’amato nonno”.

 

 

Un momento delle premiazioni di fine giornata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti