Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Italo e Silvana, 72 anni insieme. Festa grande per la famiglia Censi

FERMO - I due anziani fermani hanno festeggiato il loro anniversario contornati dall'affetto della loro grande famiglia

Italo e Silvana, 72 anni insieme. Una ricorrenza che non poteva non essere celebrata nel  migliore dei modi, con una festa in famiglia. E così tutti al ristorante la Corte di Fermo per celebrare un uomo e una donna che si amano come il primo giorno, anzi forse anche di più, contorniati da una famiglia unita e carica di affetto.

Lui classe 1927, lei del 1931, entrambi di Fermo dove sono nati e vivono tuttora, si sono uniti in matrimonio nel 1951. E dalla loro unione è nata una famiglia numerosa che non manca di stringersi a loro, soprattutto per celebrare come si deve il loro amore.

«Non è frequente festeggiare l’anniversario di un matrimonio che dura da molti anni. Ancora più raro – spiegano dalla famiglia Censi – incontrare chi si è sposato ben 72 anni fa e si ritrova con i propri familiari a pranzo, per questa occasione speciale. Italo e Silvana sono nati tra una guerra e l’altra, hanno attraversato la povertà della ricostruzione, l’epoca delle prime trasmissioni televisive condivise nei bar e l’Italia che lentamente rinasceva negli anni ’60. Poi l’arrivo dell’auto per ogni famiglia e il telefono in casa, l’austerity degli anni ’70 e la rinascita degli anni ’80. Il 2000, che sembrava un miraggio e l’euro che ha cambiato i calcoli della spesa e le monete nel borsellino.
Piano piano fino ad oggi, 96 anni lui, 92 lei, ancora insieme. E, in mezzo si compone la famiglia Censi, 4 figli, 9 nipoti e 6 pronipoti. Un albero genealogico i cui rami sconfinano a Milano, Bologna, Cagliari e addirittura in Perù.
Per adesso, poi chissà. Tutti insieme per una domenica di festa e una giornata in più da inserire nel libro dei ricordi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti