Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Manuele Marchiani è il secondo tassello della rinnovata Videx

SERIE A2 - Dopo Breuning ecco la conferma del regista marchigiano. Per lui sarà la sesta stagione consecutiva a Grottazzolina, per la compagine in fase di costruzione in vista del campionato 2023/24

GROTTAZZOLINA – Una buona struttura si giudica sempre dalle fondamenta ed è esattamente da lì che inizia a prendere forma il roster della Videx Yuasa per la prossima stagione.

Il sodalizio grottese inaugura il mercato estivo ripartendo dalla spina dorsale del collaudatissimo 6+1 di coach Ortenzi, una diagonale palleggiatore-opposto che dopo Rasmus Breuning Nielsen vede la conferma di uno dei registi più rappresentativi del panorama pallavolistico nazionale di categoria. Manuele Marchiani, classe 1989, 185 centimetri, vestirà la maglia di Grottazzolina per il sesto anno consecutivo.

Inizia così un nuovo capitolo della storia tra l’atleta originario di Loreto e la Videx Yuasa. Una storia che nasce ufficialmente nel 2018 quando Marchiani, a distanza di cinque anni dall’ultima avventura marchigiana (stagione 2012/13 a Loreto in serie A2), sceglie di svestire la casacca di Gioia del Colle per abbracciare la M&G Scuola Pallavolo, inaugurando così un ciclo che lo vedrà protagonista di una delle parentesi più prestigiose della narrazione sportiva grottese.

“Sono estremamente orgoglioso di poter proseguire questa avventura – ha dichiarato Marchiani -. Ho la fortuna di lavorare all’interno di una bellissima realtà che ormai è diventata come una famiglia per me, sapere che la società ha scelto di rinnovare la propria fiducia nei miei confronti mi riempie di soddisfazione”.

Una scelta che passa inevitabilmente da un progetto di crescita di più ampio respiro: “Ciò che ci unisce è il desiderio costante di fare sempre meglio – ha proseguito il palleggiatore grottese -. Da quando sono qua abbiamo alzato progressivamente l’asticella, ci siamo posti degli obiettivi sempre maggiori rispetto ai precedenti, una stagione dopo l’altra, riuscendo di volta in volta a centrarli. Mi piace avere sempre degli stimoli nuovi e con queste premesse inizieremo a preparare la nuova stagione per provare ad ottenere qualcosa di più rispetto al campionato appena concluso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti