Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

“Giuseppe Fracassetti: un monumento da recuperare”, il convegno organizzato da Italia Nostra

FERMO - «L’iniziativa è finalizzata a promuovere e sostenere il restauro del monumento funebre dedicato all’illustre fermano Giuseppe Fracassetti, nato a Fermo nel 1802, eminente intellettuale, politico e letterato, autore di pregevoli studi su Francesco Petrarca, attualmente oggetto di studio presso l’Università di Bologna»

Sabato 13 maggio 2023, alle ore 17, è in programma a Fermo, presso la Biblioteca civica Romolo Spezioli, il convegno “Giuseppe Fracassetti: un monumento da recuperare”, organizzato da Italia Nostra, sezione del Fermano.

«L’iniziativa è finalizzata a promuovere e sostenere – spiegano i promotori dell’iniziativa – il restauro del monumento funebre dedicato all’illustre fermano Giuseppe Fracassetti, nato a Fermo nel 1802, eminente intellettuale, politico e letterato, autore di pregevoli studi su Francesco Petrarca, attualmente oggetto di studio presso l’Università di Bologna. Morì a Fermo nel 1883 ed il patrimonio librario è conservato nella Biblioteca comunale. Sia la madre che la moglie erano senesi e per questo, nel 1885, al momento di erigere un monumento nel cimitero di Fermo, furono scelti due illustri professionisti senesi: Giuseppe Partini, architetto, e Tito Sarrocchi, scultore. Partini è il progettista di piazza Salimbeni a Siena e Sarrocchi è l’autore della statua di Sallustio Bandini nella stessa piazza».

«L’Italia – continuano – è un paese che dà l’impressione di essere senza memoria, ha un passato incredibilmente ricco, ma sembra non conoscerlo. E per un paese che non ha nozione del proprio ieri è difficile avere un domani. È anche per questo che oggi il monumento dedicato a Fracassetti si trova in pessime condizioni. Ogni persona che ha a cuore il patrimonio storico e culturale della città dovrebbe desiderare che sia restaurato e mantenuto vivo nella memoria. Italia Nostra ha quindi avviato una campagna di sensibilizzazione che comprende un convegno, finalizzato a far conoscere la figura di Fracassetti e la bellezza artistica del monumento, per favorirne il restauro ed evitare la perdita di un bene del nostro patrimonio culturale».

Il convegno, patrocinato dal Comune di Fermo, dalla Provincia di Fermo e dalla Fondazione Carifermo, vedrà le relazioni dei seguenti studiosi:

  • Ilenia Achilli (Isc Betti Fermo – dottore di ricerca Università di Firenze) – La vita pubblica di Giuseppe Fracassetti
  • Roberta Tranquilli – Valentina Zimarino (Università di Bologna) – Sulle tracce di uno studioso: il progetto Far-Archivio Fracassetti
  • Gloria Mancini Palamoni (Università di Camerino) – Profili giuridici per la tutela e la valorizzazione del monumento dedicato a Fracassetti
  • Oronzo Mauro (24Ore Business School) – Scenari di economia della cultura nel territorio attorno al caso Fracassetti
  • Nunzio Giustozzi (Liceo Artistico “Preziotti-Licini” – Fermo) – Il mausoleo di Fracassetti nel Cimitero monumentale di Fermo: medievali rimembranze in senese
  • Pamela Stea (Esperta di gestione beni culturali) – Verso il restauro del monumento di Giuseppe Fracassetti

Modererà l’incontro la prof.ssa Daniela Simoni (Centro Studi Osvaldo Licini).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti