facebook twitter rss

Teatro dell’Aquila, via agli interventi di efficientamento energetico

FERMO - Per questi lavori sono stati riconosciuti fondi Pnrr per 480.000 euro. Il sindaco Calcinaro: «Siamo sempre più al passo con i tempi». L'assessore Luciani: «Altro passo portato avanti congiuntamente dagli uffici Lavori Pubblici e Cultura che ringrazio». L'assessore Lanzidei: «Ci sono state riconosciute risorse per valorizzare il patrimonio storico»
Attenzione all’ambiente e all’efficienza energetica, anche nei luoghi di cultura. Fra i tanti progetti finanziati con fondi Pnrr riconosciuti al Comune di Fermo rientra anche quello dell’efficientamento energetico per le luci (con sostituzione dei corpi illuminanti attuali con quelli a led), la sostituzione degli infissi e dell’impianto di riscaldamento del Teatro dell’Aquila, i cui lavori, che verranno eseguiti dalla ditta Sam Costruzioni, prendono il via.
Un progetto che nasce essenzialmente dalla necessità di rendere l’edificio maggiormente performante dal punto di vista energetico, progetto al quale, come si ricorderà, sono stati riconosciuti per tale obiettivo fondi Pnrr, pari a 480.000 euro, oltre al cofinanziamento da parte del Comune di circa 210.000 euro.
La Giunta Comunale aveva già dato il via libera al progetto definitivo, affidato allo studio Restart Engineering srl di Novellara (RE), sulla riqualificazione energetica in grado di conseguire il miglioramento in termini energetici del Teatro dell’Aquila.
«Sempre più al passo con i tempi anche con questa attenzione sull’efficientamento energetico degli edifici pubblici e anche in questo caso con un altro importante contributo riconosciuto alla città di Fermo con il Pnrr» come ha sempre ricordato il Sindaco Paolo Calcinaro che ha voluto ringraziare gli uffici comunali ed i tecnici che mettono tanto impegno, lavoro e dedizione anche in questi progetti, nel solco di quanto già fatto per scuole, impianti sportivi, ecc.
«Intervento con fondi Pnrr che si pone come obiettivo quello del raggiungimento dell’ecoefficienza e della riduzione dei consumi energetici – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – un altro passo nella direzione dell’efficientamento che viene portato avanti congiuntamente dagli uffici Lavori Pubblici e Cultura che ringrazio».
«Anche per un luogo importante come questo ci sono state riconosciute risorse Pnrr che vogliono valorizzare il patrimonio storico, garantendo al contempo la sicurezza e l’efficienza tecnologica ed energetica con interventi mirati ed efficaci. Ringrazio anche io gli uffici comunali per il lavoro condotto per arrivare a questi risultati» le parole dell’assessore alla cultura Micol Lanzidei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti