facebook twitter rss

Ricatto sessuale per ridarle la borsetta. Donna finisce al Pronto soccorso, indagini della Polizia

FERMO - Stando a una prima sommaria ricostruzione dell'accaduto, tutta da accertare, una donna avrebbe avuto un'animata discussione con un uomo. E quest'ultimo, dopo averle sfilato la borsetta, le avrebbe chiesto una prestazione sessuale per riconsegnargliela. Poco dopo la donna è andata al Pronto soccorso. Gli investigatori della Polizia sono al lavoro

di redazione CF

Dopo la discussione, lui le avrebbe sfilato la borsetta e, per restituirgliela, l’avrebbe di fatto ricattata chiedendole una prestazione sessuale. Da lì a breve la ragazza si è recata al Pronto soccorso da dove, contestualmente, è stata allertata la Polizia di Stato che ora è al lavoro per ricostruire con esattezza quanto accaduto.

Si sa ben poco, e quello che è emerso è tutto da definire con esattezza, sull’inquietante episodio avvenuto sulla costa fermana nel week end appena trascorso. Stando a una prima sommaria ricostruzione dell’accaduto, ripetiamo, tutta da accertare, una donna avrebbe avuto un’animata discussione con un uomo. E quest’ultimo, dopo averle sfilato la borsetta, le avrebbe chiesto una prestazione sessuale per riconsegnargliela.

Dalla strada ci si sposta così al Pronto soccorso dell’ospedale di Fermo dove la donna si è recata per farsi visitare e da dove è partita, ovviamente, anche la segnalazione alla Polizia di Stato che ha subito preso in esame la vicenda per cercare di ricostruire, minuto per minuto, quanto accaduto. Gli investigatori della Questura, infatti, vogliono vederci chiaro. Tante le domande a cui vogliono dare una risposta certa, partendo proprio dall’accertamento dei fatti. E poi, c’è stato un tentativo di violenza? Perché la donna è finita in ospedale? Gli inquirenti sono al lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti