Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Micam, Luciani e Fenni (Confindustria): «Report in tempo reale sull’affidabilità del cliente, nuovo servizio per i nostri associati»

FIERA - «Durante le giornate di domani e martedì i nostri imprenditori potranno chiedere un report commerciale gratuito e in tempo reale per valutare nuovi e potenziali clienti sia in Italia sia in Europa»

Fabrizio Luciani

Lo stand di Confindustria Fermo al Micam di Milano, padiglione 1 D 3, offre un importante servizio ai suoi associati e una mattina di riflessione in cui affrontare uno dei temi più attuali, la sostenibilità. «Durante le giornate di domani e martedì  (18 e 19 settembre) i nostri imprenditori potranno chiedere un report commerciale gratuito e in tempo reale per valutare nuovi e potenziali clienti sia in Italia sia in Europa» è quanto annuncia il presidente di Confindustria Fermo, Fabrizio Luciani.

«E’ una risposta a una esigenza che ci era stata presentata. In una fase così complessa del mercato non possiamo permetterci di sbagliare e magari di ritrovarci con ordini non pagati» aggiunge il presidente della sezione calzature, Valentino Fenni. 

Un servizio reso possibile grazie all’accordo di Confindustria Fermo con una società di servizi a supporto del risk management. Lo stand sarà anche a disposizione di chi avesse bisogno, con uno spazio in cui organizzare incontri di lavoro fuori dal proprio stand.

Martedì mattina alle 10, invece, appuntamento nello stand con ‘Un caffè insieme… in fiera’ per parlare della ‘Sostenibilità tra etica e strategia’. «La sostenibilità come etica è un approccio che pone l’accento sulla gestione delle sfide ambientali, sociali ed economiche, su azioni guidate da principi etici che promuovono il benessere globale e a lungo termine.  Un percorso con step chiari che servono per adempiere a requisiti normativi, gestire i rischi e soddisfare le aspettative dei clienti» ribadisce Fabrizio Luciani.

Valentino Fenni

«La sostenibilità può essere vista come un elemento chiave per lo sviluppo di un’impresa poiché può migliorare la competitività, l’accesso ai mercati globali e la reputazione aziendale, oltre ad avere un uso più efficiente delle risorse» conclude Fenni.

All’incontro, aperto a tutti gli imprenditori, prenderanno parte il professore dell’Università Politecnica delle Marche, Valerio Temperini, i vertici di Confindustria Fermo, Luciani e il direttore Tosi, i presidenti di calzaturieri e accessoristi, Fenni e Pieragostini, e la presidente dell’azienda speciale Linea, Francesca Orlandi. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti