Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Undici vincitori al concorso di pittura e grafica “Licini”

PORTO SAN GIORGIO - La manifestazione ha visto la partecipazione di Daniela Simoni (presidente del Centro studi “Osvaldo Licini” di Monte Vidon Corrado) che ha centrato il suo intervento sul Licini e il surrealismo, tema del concorso. Il professor Antonio De Simone ha poi tenuto la lectio magistralis dal titolo “Il mistero che è nel reale, con René Magritte: una filosofia sull’arte”. L’incontro è stato moderato da Gianluca Rocchetti, presidente del Rotary.

Undici giovani vincitori premiati sabato al teatro comunale al 15esimo concorso di pittura e grafica Licini promosso dal Rotary Club Porto San Giorgio-Riviera Fermana.

La manifestazione ha visto la partecipazione di Daniela Simoni (presidente del Centro studi “Osvaldo Licini” di Monte Vidon Corrado) che ha centrato il suo intervento sul Licini e il surrealismo, tema del concorso. Il professor Antonio De Simone ha poi tenuto la lectio magistralis dal titolo “Il mistero che è nel reale, con René Magritte: una filosofia sull’arte”. L’incontro è stato moderato da Gianluca Rocchetti, presidente del Rotary.

Degli 11 vincitori, 6 erano per la sezione pittura e 5 per la sezione digital art.

La professoressa Simoni ha ringraziato gli organizzatori: “da quindici edizioni, attraverso il concorso, il club favorisce la riflessione degli studenti sull’arte di Licini. L’edizione di quest’anno è stata particolarmente ricca sul piano qualitativo, grazie anche al grande impegno profuso dai docenti nel guidare i ragazzi  attraverso i molteplici linguaggi espressivi del surrealismo”.

Antonio Di Simone, nel corso del suo intervento ha cercato «di suggellare la qualità pittorica e grafica degli studenti premiati per l’ingegno e la creatività delle loro opere. Con loro ho vissuto una giornata particolare nella quale con intensità ho visto con gli occhi non solo il pensiero ma anche il ‘mistero’ dell’arte nella vita».

Rocchetti ha chiuso i lavori ringraziando il consigliere regionale Marco Marinangeli, il Comune (presenti il sindaco Valerio Vesprini e gli assessori Carlotta Lanciotti e Marco Tombolini) per il sostegno al progetto ma soprattutto gli studenti che «ci hanno illuminato  con il loro entusiasmo e creatività». Il presidente ha quindi esortato i giovani a non emulare modelli negativi o alcune tendenze sociali sbagliate che si sono diffuse  nel nostro tempo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti