Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Si allontana prima di andare a scuola, ricerche “lampo”: ragazzino rintracciato dalle forze dell’ordine

PORTO SAN GIORGIO - Dopo la segnalazione da parte dei familiari, le forze dell'ordine, coordinate dalla prefettura di Fermo, hanno rintracciato il ragazzino: è in buone condizioni di salute

La Prefettura di Fermo

E’ uscito di casa, questa mattina, per andare a scuola, a Porto San Giorgio. Ma in classe non ci è mai arrivato. E quando, al suono della campanella, non è tornato a casa, sono subito scattate le ricerche. Questa mattina le forze dell’ordine, coordinate dalla prefettura di Fermo, si sono attivate per le ricerche di un minorenne “svanito” nel nulla, solo temporaneamente. Fortunatamente, infatti, le ricerche “lampo” si sono concluse nel migliore dei modi. Il giovane è stato rintracciato ed è in buone condizioni di salute. Non è servito nemmeno attivare il piano della prefettura per la ricerca di persone scomparse.

Dopo l’assenza in classe comunicata ai genitori da parte della scuola, sono scattate le chiamate sul cellulare del ragazzo da parte dei familiari,  senza, però, ottenere alcuna risposta. Da lì la segnalazione ai carabinieri di Porto San Giorgio e, di riflesso, alla prefettura che non ha esitato un istante ad operarsi per le ricerche. Le foto del ragazzino sono state diramate a tutte le forze dell’ordine, anche fuori provincia, e da lì a breve, con il giovanissimo rintracciato (stando alle prime informazioni trapelate aveva raggiunto il Maceratese), tutti hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti