facebook rss

Fino al cuore di Fermo con un bus gratuito:
tutti a bordo dal 15 settembre

venerdì 9 settembre 2016 - Ore 15:09
Print Friendly, PDF & Email

20160909_120700

di Alessandro Giacopetti

Raggiungere in modo semplice e gratuito il centro di Fermo e la parte più alta: il Girfalco. E’ l’obiettivo del servizio di mobilità messo in atto in sinergia da Comune di Fermo e compagnia di trasporto Trasfer. Un obiettivo che a Fermo c’era da tempo – ha ricordato il sindaco Paolo Calcinaro – almeno dal 2012, quando venne presentato un progetto simile ad un convegno di Italia Nostra. Cambia dunque, il sistema di mobilità interna della città, reso più agevole soprattutto per mamme con bambini e anziani, grazie ad un progetto che si inserisce nel ridisegno dell’accessibilità complessiva al capoluogo”.
“Noi ci crediamo e ci investiamo, rendendolo gratuito fino a giugno – ha precisato Fabiano Alessandrini, presidente della Steat/Trasfer aggiungendo che – è fondamentale ridefinire la mobilità organizzata per far fruire a tutti una città storica come Fermo”.

navetta-centro-fermo
“Una piccola svolta che possiamo considerare epocale visto che se ne parlava da tempo”, ha aggiunto l’assessore al Commercio, Mauro Torresi. Proprio coinvolgere i commercianti del centro è un altro degli obiettivi del servizio, secondo Alessandrini “perché assieme agli operatori del centro storico possiamo diffondere la cultura di trasporto pubblico che permetta di non intasare di auto il cuore della città. Dal 15 settembre 2016 e fino all’8 giugno 2017 tra le 8.10 e le 20, il servizio “Andiamo dritti al cuore di Fermo” prevede una navetta gratuita dal lunedì al sabato che parte dal terminal di via Tomassini, arriva a piazzale Carducci, via Sant’Antonio, parcheggio dell’area Vallesi, prosegue lungo via Bellesi (Biennio ITI “Montani”), porta Santa Lucia, largo Valentini, risale corso Cavour (prefettura e tribunale) e corso Cefalonia (chiesa del Carmine), entra in piazza del Popolo e arriva al Duomo.
“Un passo verso la rivoluzione nei settori mobilità e viabilità in linea con i bisogni di un centro storico moderno – ha detto il vicesindaco Francesco Trasatti, definendola – una scelta collegata ai lavori in corso per l’impianto di risalita sul lato nord della città e fermo restando che la domenica nel centro storico c’è il trenino”. “Relativamente alla risalita, sono terminati i lavori strutturali, ora si procede al montaggio dell’ascensore e della scala mobile. Giovedì della prossima settimana – ha anticipato il sindaco Calcinaro – ci sarà un incontro tra Comune di Fermo e ditta per stilare un cronoprogramma dei lavori”. Alla presentazione erano presenti anche il consigliere comunale Luigi Rocchi e Pino Rutolini, direttore della Trasfer.

locandina-navetta-gratuita

V

V


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X