facebook rss

E’ ufficiale: Fdi sceglie Agostini
come suo candidato sindaco

PORTO SAN GIORGIO - Il partito della Meloni, con il suo coordinatore comunale Morese, ha sciolto la riserva questa sera nel corso dell'interpartitica convocata dal capogruppo 100% civico
mercoledì 8 febbraio 2017 - Ore 01:11
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Agostini e Emanuele Morese

Dopo Forza Italia (leggi l’articolo), l’ex sindaco Andrea Agostini incassa anche l’appoggio di Fratelli d’Italia. Il coordinatore comunale Morese e quello provinciale Marcotulli, infatti, hanno preso parte, insieme a altre forze politiche come quelle che fanno riferimento a Valeriana Mariani e a Francesco Della Barca, come il Movimento 5 Stelle e come Forza Italia con i suoi delegati Iacopini e Cognigni, all’interpartitica convocata per questa sera proprio dall’ex sindaco, ormai a un passo da ufficializzare la sua ricandidatura alla poltrona di primo cittadino. Diversi gli interventi nel corso della serata con Agostini ad aprire e a chiudere la discussione. E alla fine Fdi ha diramato una nota con cui ha ufficializzato il suo appoggio all’attuale capogruppo del movimento 100% civico: “Fratelli d’Italia aveva iniziato con la Lega Nord e Marinangeli un percorso di rinnovamento, percorso che è stato interrotto con una candidatura non concordata frutto di un’accelerazione immotivata. La candidatura di Marco Marinangeli, a cui va la mia stima personale e politica – scrive nel comunicato, Emanuele Morese – non era il fondamento del progetto così come era nato e non rappresenta quel rinnovamento che era alla base della nostra alleanza. In qualità di coordinatore cittadino di FdI ho il dovere e la personale responsabilità di collocare il mio gruppo di lavoro dove sia possibile sconfiggere realmente il Pd che tanto male ha fatto alla città. E questa volontà batte ogni differenza è diffidenza di percorso. Il coordinamento cittadino vede nella figura di Agostini sia la possibilità del superamento della paralisi che affligge il centrodestra, sia la reale capacità di sopraffare la sinistra al governo della città. In tal senso riponiamo nel capogruppo 100% civico la nostra totale fiducia“. Agostini, dunque, preso atto dell’appoggio di Fi e di Fdi, si è riservato di confrontarsi con i suoi civici prima di sciogliere la riserva sulla sua ormai praticamente certa ricandidatura a sindaco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X