fbpx
facebook twitter rss

1518 alunni in aula a Sant’Elpidio a Mare: conto alla rovescia per il nuovo anno scolastico

SANT’ELPIDIO A MARE – Complessivamente nei plessi del territorio, Capoluogo, Cascinare, Castellano, Casette d’Ete e Piane Tenna, gli alunni sono distribuiti in 65 classi, una in più rispetto allo scorso anno, rappresentata dalla quinta sezione della scuola per l’Infanzia Arcobaleno di Castellano
Print Friendly, PDF & Email

primaria-cascinare-terrenzi scuola

Sono 1.518 gli alunni che, dalla scuola per l’infanzia alla scuola secondaria, varcheranno la soglia delle rispettive classi al suono della prima campanella dell’anno, giovedì mattina, 15 settembre. Complessivamente nei plessi del territorio, Capoluogo, Cascinare, Castellano, Casette d’Ete e Piane Tenna, gli alunni sono distribuiti in 65 classi, una in più rispetto allo scorso anno, rappresentata dalla quinta sezione della scuola per l’Infanzia Arcobaleno di Castellano.

Già lo scorso anno venne allestita una sezione in più per l’infanzia del Capoluogo ed anche quest’anno si registra una crescita tra gli alunni più piccoli, tanto che è stata necessaria l’attivazione di un’ulteriore sezione in più a Castellano.

I dati parlano di 364 alunni alla scuola per l’infanzia (159 al Capoluogo per 6 sezioni, 130 a Castellano per 5 sezioni, 75 a Piane Tenna per 3 sezioni), 703 alla scuola primaria (265 al Capoluogo per 12 sezioni, 230 a Casette d’Ete per 10 sezioni, 98 a Cascinare per 5 sezioni e 110 a Piane Tenna per 5 sezioni) e 451 alla scuola secondaria (309 al Capoluogo per 13 sezioni e 142 a Casette d’Ete per 6 sezioni).

“Complessivamente nell’Isc di Sant’Elpidio a Mare abbiamo, quest’anno, 65 classi – osserva in merito il Sindaco, nonché Assessore alla Pubblica Istruzione, Alessio Terrenzi – per più di 1.500 alunni pronti ad iniziare un nuovo anno scolastico. Avrò il piacere di incontrarli, come di consueto, nei primi giorni di scuola per formulare loro i miei più calorosi auguri di buon lavoro così come a tutti gli insegnanti ed al personale Ata impegnato nella loro assistenza”.

primaria-piane-tenna-terrenzi-scuola

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X