facebook twitter rss

Da Fermo agli acceleratori di particelle del Cern

mercoledì 28 settembre 2016 - Ore 12:03
Print Friendly, PDF & Email

liceo-scientifico-cern

I Laboratori Nazionali di Frascati hanno messo a disposizione degli studenti del Liceo Scientifico “T. C. Onesti” di Fermo uno dei suoi acceleratori di particelle: la Beam Test Facility (BTF). La classe TCO-4ASA dell’istituto marchigiano era risultata finalista nel concorso internazionale “A beamline for schools” che ogni anno viene proposto dal CERN e che, nell’ultima edizione, ha visto la partecipazione di oltre 150 scuole provenienti da tutto il mondo.

Il team della BTF ha coadiuvato i ragazzi nel setup dell’apparato sperimentale, nella conduzione dell’esperimento e nella valutazione dei risultati come in una vera collaborazione scientifica. Gli studenti hanno messo nella linea del fascio una piccola camera oscura (20 cm di lato inclusa in una scatola oscurata più grande) piena d’acqua distillata con due fotocamere (una in tono di grigio ed una a colori) accoppiata ognuna con un vetrino trasparente alle superfici con asse perpendicolare rispetto a quello longitudinale di passaggio del fascio. Lo scopo era di vedere un possibile eccesso di fotoni per effetto Cherenkov prodotti nell’acqua, obiettivo raggiunto al termine della giornata di misura.

Gli studenti sono stati guidati con grande professionalità ed entusiasmo dalla prof.ssa Maria Rita Felici e hanno dimostrato una promettente capacità sperimentale. Non resta che augurare loro un futuro pieno di esperimenti e salutarli con un “Arrivederci a Frascati!”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X