fbpx
facebook twitter rss

Rifiuti e discarica di San Biagio: i temi al centro della prossima commissione consiliare ambiente

FERMO - Il 14 ottobre la convocazione di una nuova seduta per fare il punto sulla progettualità dell’azienda municipalizzata ASITE
Print Friendly, PDF & Email

discarica san biagio

Dopo i due precedenti incontri della Commissione Ambiente, che hanno avuto per oggetto la transazione Asite/Asja Ambiente e la discarica di San Biagio, prosegue, vista

L'Assessore Alessandro Ciarrocchi

L’Assessore Alessandro Ciarrocchi

la positiva partecipazione, l’impegno dell’amministrazione comunale di Fermo, dell’assessorato all’Ambiente e della Fermo Asite nella direzione di informare, nell’ottica della massima trasparenza, i consiglieri e quindi la cittadinanza, sull’azione amministrativa nell’ambito della gestione dei rifiuti e sul loro smaltimento.
A tale scopo sarà convocata una nuova sessione di lavori della commissione consiliare per il prossimo 14 ottobre al Palazzo Comunale. “Visto l’interesse palesato da alcune forze consiliari come pure dalla cittadinanza, in particolare i residenti della zona San Biagio, ho ritenuto opportuno fissare un ulteriore incontro informativo con il direttore della discarica ed il presidente della Fermo Asite – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Alessandro Ciarrocchi – per fare il punto sulla progettualità dell’azienda municipalizzata, sia per quel che concerne i progetti per il biodigestore e per i nuovi impianti TMB, finalizzati in principale misura a migliorare la salubrità dell’aria, sia per quel che riguarda la quantità, la qualità e la provenienza dei rifiuti nonché la durata della discarica ed il progetto di ampliamento.

La presenza dei vertici di Asite (nell’occasione sarà presentata ai consiglieri la nuova componente del CDA ing. Alice Andrenacci) stimolerà sicuramente le forze consiliari ad estendere l’oggetto della Commissione anche alle progettualità in essere sul tema della raccolta dei rifiuti. Il nostro lavoro di coordinamento di tutti gli attori coinvolti e delle azioni da intraprendere ha come obiettivo prioritario quello di garantire efficienza e qualità dei servizi per i cittadini e di informarli costantemente sullo stato dell’arte”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X