fbpx
facebook twitter rss

Prima prova a truffarla
poi la deruba e svanisce nel nulla

Print Friendly, PDF & Email

 

truffa

Ha atteso che uscisse dallo studio del medico di famiglia. E poi ha dato il via alla truffa rubando a un’anziana 900 euro. Un criminale ieri ha seguito un’anziana residente in via Fermana Sud, a Montegranaro. La donna, come fa ogni giorno, ieri mattina è uscita di casa per andare a fare la spesa. E poi via dal medico per un controllo. Ma una volta tornata in strada, ad aspettarla c’era un ragazzo che con fare garbato l’ha avvicinata dicendole di aver riparato il computer del figlio ma di essere ancora in attesa del denaro per il lavoro effettuato, ovvero 200. La donna si è mostrata comprensibilmente diffidente. Tutto programmato: a quel punto il bandito è passato alla fase due afferrando il suo telefono cellulare e facendo finta di telefonare al figlio. Ma dall’altra parte della cornetta, con una linea appositamente disturbata, c’era un complice che ha confermato all’anziana di essere il suo amato e di dovere dei soldi a quell’uomo che le si era parato davanti. A quel punto le difese della donna si sono abbassate del tutto. L’anziana ha invitato l’uomo a casa facendolo accomodare in cucina per poi allontanarsi un attimo per prendere i 200 euro che poi avrebbe richiesto al figlio. E lì che il bottino per il malvivente si è in un attimo moltiplicato: su uno scaffale c’erano, infatti, 900 euro. A quel punto il piano A è saltato perché quello B era sicuramente più succulento. Il truffatore, infatti, non ci ha pensato due volte a vestire i panni del ladro e, dopo aver afferrato i 900 euro, è scappato facendo perdere le sue tracce. Tornata in cucina alla donna non è restato altro da fare che chiamare i carabinieri e denunciare l’increscioso episodio.

 

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X