facebook twitter rss

A Servigliano si parla di integrazione e accoglienza

SERVIGLIANO – Il convegno promosso dal Lions Club Amandola Sibillini si terrà lunedì 3 ottobre alle 21 presso la sede della Casa delle Memoria
domenica 2 ottobre 2016 - Ore 16:33
Print Friendly, PDF & Email
L'ingresso dell'ala del seminario dove sono ospitati i migranti

L’ingresso dell’ala del seminario di Fermo dove sono ospitati i migranti

In questi giorni in cui il fenomeno dell’immigrazione è sempre più al centro dell’opinione pubblica, arriva un convegno dedicato al tema dell’integrazione organizzato e promosso dal Lions Club Amandola Sibillini. L’appuntamento è fissato per lunedì 3 ottobre alle 21 presso la sede della Casa delle Memoria, ex stazione ferroviaria di Servigliano. Un incontro in cui sarà affrontato il tema:”Integrazione e accoglienza: nuova sfida per il nostro territorio”. L’evento è stato promosso dal Lions Club Amandola Sibillini, e servirà a discutere e affrontare una questione molo delicata che soprattutto negli ultimi mesi, ha assunto un valore delicato e importante nel territorio Fermano. Sarà l’occasione per discutere e confrontarsi sul fenomeno dell’immigrazione e sui porgetti di accoglienza che si stanno articolando nelle varie parti del territorio. Ospiti e relatori del convegno: Gilberto Iommi, Presidente del Lions Club Amandola Sibillini; Marco Rotoni, sindaco di Servigliano; suor Rita Pimpinicchi, coordinatrice del centro migranti di Fermo; Jallow Tijan, Jaithe Alhagie e Samuel Ananji rifugiati ospiti del Centro migranti di Fermo e Abdulghani Makki, Past Presidente Lions Club Fermo – Porto San Giorgio. A moderare la serata Eugenio Scarabelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X