facebook twitter rss

Rubano oro e soldi a un’anziana
con la scusa dei terremotati

CIVITANOVA - Due donne hanno suonato alla porta di una 82enne, in via Fiume, dicendo che raccoglievano vestiti usati per la popolazione colpita dal sisma
Print Friendly, PDF & Email
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Si spacciano per volontarie in cerca di vestiti usati da donare ai terremotati e rubano soldi e oro ad un’anziana. E’ successo sabato sera, a Civitanova, in via Fiume. Due donne hanno suonato alla porta di casa di una 82enne. «Stiamo raccogliendo vestiti usati – hanno detto – da dare ai terremotati e ai bisognosi». L’anziana era sola e le ha fatte entrare. Mentre una la distraeva l’altra cercava qualcosa da rubare. Presi dei vestiti raccolti dall’82enne, le due hanno salutato in gran fretta e solo dopo che se ne erano andate l’anziana ha visto che erano spariti un paio di orecchini d’oro giallo e 200 euro che teneva in casa. Chiamati i familiari ha poi deciso di fare denuncia dai carabinieri. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X