facebook twitter rss

Non solo Octoberfest:
10 anni di gemellaggio Fermo-Ansbach

FERMO - Sabato alle 10.30 all’auditorium San Martino, consiglio comunale straordinario aperto dalla soprano Stefania Donzelli che canterà inni nazionali italiano e tedesco. I due sindaci leggeranno la delibera che verrà approvata
Print Friendly, PDF & Email

20161006_121744

di Alessandro Giacopetti

“Orgoglioso di essere sindaco nell’anno del decennale del gemellaggio tra Fermo e la città tedesca di Ansbach”. Paolo Calcinaro lo ha detto a poche ore dall’inizio ufficiale dell’Octoberfest allestita in piazza del Popolo fino alla serata di sabato 8 ottobre. “10 anni di un gemellaggio vissuto, vero e sentito attraverso visite reciproche come come accaduto a luglio con la delegazione della Cavalcata o con le corali tedesche venute a Fermo durante l’anno”. Calcinaro ha detto grazie all’associazione Amici di Ansbach per portare avanti il gemellaggio. Domani alle 12.45 atterrerà il volo aereo che porterà Carda Seidel, sindaco della città della Baviera, a Fermo. Alle 17 Seidel visiterà la mostra “l’Anello di Cupra” allestita a Palazzo dei Priori. Già oggi 4 consiglieri comunali tedeschi tra cui Ingo Hayduk accompagneranno Calcinaro, alle 19.30 nel tradizionale rito della spillatura.

Ute Schlieker, dirigente del settore Turismo della città di Ansbach si è detta “felice che negli anni la festa sia cresciuta. Quest’anno negli stand sarà possibile mangiare lo stinco di maiale alla griglia e un dolce particolare a forma di cuore, con la scritta in tedesco ‘saluti da Ansbach’”. Strudel di mele, dolci alla nocciola e cioccolato, frittelle calde, brezel oltre a 5000 litri di birra sono i prodotti che si potranno trovare da oggi in piazza.

20161006_122200 Christian Enghardt presidente dell’associazione Amici di Fermo ha voluto ringraziare il suo omologo Francesco Gismondi che guida l’associazione Amici di Ansbach, per la collaborazione oltre al sindaco Calcinaro. “Non siamo qui solo per l’Octoberfest – ha detto Christian Enghardt ma anche per i 10 anni di gemellaggio nel quale un ruolo fondamentale lo ricoprono le famiglie fermane e tedesche, divenute amiche nel corso degli anni e che si scambiano regali e visite. Importante anche il coinvolgimento delle scuole con visite reciproche ogni anno, che riguardano anche il settore turismo, con centinaia di persone che negli anni hanno viaggiato tra i due paesi.
Il vicesindaco Francesco Trasatti ha viaggiato ad Ansbach a luglio scorso per assistere al consiglio comunale in cui è stato sancito il 10 anniversario del gemellaggio e le prospettive di collaborazione in chiave europea. Analoga cerimonia avverrà sabato 8 ottobre alle 10.30 all’auditorium San Martino, quando si riunirà un consiglio comunale straordinario aperto dalla soprano Stefania Donzelli che canterà i due inni nazionali, italiano e tedesco. Quindi i sindaci leggeranno la delibera che verrà successivamente approvata. Saranno presenti i priori delle contrade della Cavalcata dell’Assunta, i rappresentanti delle scuole e sindaci di alcuni paesi del Fermano (Falerone, Massa Fermana, Montappone, Monte Vidon Corrado, Smerillo, Monte Giberto e Sant’Elpidio a Mare).

“Quando siamo partiti, 10 anni fa, non pensavamo di arrivare al traguardo di una bellissima esperienza – ha detto Francesco Gismondi a capo dell’associazione Amici di Ansbach secondo cui – la forza e la riuscita di questo gemellaggio ha diverse sfaccettature: scuola, sport, corali, turismo. Forse ci saranno novità relative al Festival Giordaniello”. Pochi giorni fa hanno organizzato una serata con piatti cucinati da 4 amici provenienti da Ansbach e gli introiti (650 euro) sono stati devoluti ad Arquata del Tronto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X