facebook twitter rss

Blitz della Guardia costiera:
verifiche sulla filiera della pesca
e contro il mercato nero

PORTO SAN GIORGIO - I militari guidati da Fabrizio Strusi sono arrivati in posto all'alba. Controllata la pesca e la commercializzazione del prodotto
giovedì 13 ottobre 2016 - Ore 10:39
Print Friendly, PDF & Email
Il mercato ittico all'interno del porto

Il mercato ittico all’interno del porto

Questa mattina, all’alba, i militari del Circomare, comandati da Fabrizio Strusi, si sono presentati all’interno del porto peschereccio. I militari della Capitaneria di porto hanno effettuato delle verifiche sulla filiera della pesca e della commercializzazione del prodotto ittico. A quell’ora, infatti, nel mercato ittico era in corso l’asta del pesce. I militari hanno passato al setaccio ogni aspetto legato alla pesca e alla commercializzazione del prodotto ittico.

fabrizio-strusi-2

Il comandante del Circomare, Fabrizio Strusi

 

Verifiche a tutto campo, dal pesce pescato alle quantità battute all’asta e acquistate dai commercianti. Insomma uno screening accurato, sia sui pesci che sulle procedure di mercato, teso a far venire a galla anche eventuali “fughe” del prodotto verso il mercato nero. Le verifiche non hanno fatto emergere alcuna irregolarità ma non si esclude che possano continuare anche nei giorni a venire.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X