fbpx
facebook twitter rss

Furto di lusso alla Fabi,
la titolare: “Ladri in stile Lupin”

MONTE SAN GIUSTO - I malviventi si sono probabilmente calati dal tetto per poi rubare i campionari della nuova collezione di scarpe da donna e giubbotti in pelle. Il bottino è di decine di migliaia di euro
Print Friendly, PDF & Email
L'azienda Fabi di Monte San Giusto

L’azienda Fabi di Monte San Giusto

 

Furto alla Fabi di Monte San Giusto: alcuni malviventi nella notte, probabilmente calandosi dal tetto, si sono introdotti nell’azienda calzaturiera di via Bore Chienti e hanno rubato campionari delle nuove collezioni invernale ed estiva: oltre cento paia di scarpe da donna e un centinaio di giubbotti in pelle per un valore di diverse decine di migliaia di euro. I malviventi hanno anche cercato di raggiungere il magazzino con i prodotti finiti ma non sono riusciti ad entrare per via dei sistemi di sicurezza. Un furto «alla Arsenio Lupin, probabilmente si sono arrampicati sul tetto e poi si sono calati da un lucernario dei giardini interni. Per ora stiamo cercando di capire come hanno agito e i carabinieri stanno visionando le telecamere – dice Alessia Fabi, titolare del calzaturificio –. E’ la quarta volta che vengono da noi, credo che purtroppo ci si debba fare l’osso. Abbiamo prodotti di pregio che evidentemente fanno gola». I malviventi questa notte sono entrati nella fabbrica dell’azienda e lì si sono introdotti in una stanza dove sono conservati i campionari accoppiati per il prossimo inverno e l’estate 2017. Lì hanno portato via tra le 130 e le 150 scarpe da donna e un centinaio di giubbotti. I ladri però puntavano a raggiungere il magazzino dei prodotti finiti. «Fortunatamente non sono riusciti ad arrivarci, perché è molto ben allarmato e ben chiuso – dice Alessia Fabi –. Stiamo vivendo nel Far West, anche in altre aziende della zona c’erano stati furti». I ladri sono poi stati costretti a fuggire perché è scattato il sistema d’allarme. Indagano i carabinieri della Compagnia di Macerata.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X