fbpx
facebook twitter rss

Al “San Paolo” suona la Marsigliese:
ecco il gotha dell’ippica della Costa azzurra

MONTEGIORGIO - Domenica alle 13 il sindaco di Cagnes-sur-mer, Louis Negre, François Forcioli Conti e Danièle Bernardi-Lin, rispettivamente presidente e consulente per le attività internazionali dell’ippodromo della Costa azzurra, incontreranno la famiglia Mattii. In programma anche incontri istituzionali a Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra, il presidente Ippodromo della Costa Azzurra, Conti, il sindaco di Cagnes Sur Mer, Negre, il presidente Comitato Palio dei Comuni, Piergallini, il driver Smorgon e l’assessore allo sport del Comune di Fermo Scarfini

 

Domenica prossima l’ippodromo San Paolo si tingerà del tricolore francese per la presenza di una rappresentanza proveniente dalla Costa Azzurra, e più esattamente da Cagnes-sur-mer. E’ sarà proprio il sindaco della nota località turistica francese a premiare il centrale. L’ippodromo marchigiano avrà l’onore di ospitare il senatore Louis Negre, sindaco di Cagnes-sur-mer, François Forcioli Conti, presidente dell’ippodromo della Costa Azzurra, e Danièle Bernardi-Lin, consulente per le attività internazionali dell’ippodromo. “Hanno fatto sapere che sarà per loro – comunicano dal San Paolo – un grande piacere visitare l’ippodromo marchigiano ed individuare eventuali collaborazioni sul piano sportivo, o meglio, ippico. Si discuterà sulla possibilità di dare visibilità, all’ippodromo San Paolo, anche in Francia. Dunque una domenica molto francese ma per parlare dell’internazionalizzazione della struttura di Montegiorgio. La delegazione francese arriverà nelle Marche venerdì per visitare la città di Fermo.

L’iniziativa porta la firma del comitato del Palio dei Comuni della città di Fermo presieduto da Maurizio Piergallini. “Il nostro territorio vanta una grande tradizione e una grande passione verso i cavalli – sottolinea Piergallini – da alcuni anni partecipiamo al Palio de l’Amitié a Cagnes-sur-mer (Costa Azzurra), e ad agosto, qualche mese fa lo abbiamo vinto con il cavallo Smorghy-Bar e il driver Marco Morgon, che tra l’altro è proprietario del cavallo. La soddisfazione è stata maggiore perché la nostra città ha vinto con un cavallo e un driver italiani. In quell’occasione abbiamo invitato il sindaco di Cagnes-sur-mer a visitare Fermo e venerdì sarà nella nostra città”. Il sindaco sarà accompagnato da una delegazione francese, e il programma prevede un primo incontro istituzionale, venerdì, in Comune con il sindaco, il consiglio comunale e le varie autorità cittadine. Mentre sabato, in mattinata, la delegazione francese farà visita alla Camera di Commercio di Fermo per incontrare imprenditori ed artigiani del territorio. 

foto4


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X