facebook twitter rss

“Di fuga e di coraggio”,
riflessione su accoglienza e antirazzismo

FERMO – L'incontro, aperto a tutta la cittadinanza, si terrà venerdì, alle 18, nella sala della Croce verde. Al tavolo dei relatori l’attore teatrale Moni Ovadia, l’avvocato di strada Daniele Valeri e il responsabile progetti Sprar Alessandro Fulimeni
Print Friendly, PDF & Email

locandina_di-fuga-e-di-coraggioSaranno l’attore teatrale Moni Ovadia, l’avvocato di strada Daniele Valeri e il responsabile progetti Sprar Alessandro Fulimeni  i relatori  dell’ l’incontro aperto alla cittadinanza “Di Fuga e di Coraggio”, organizzato dalla cooperativa sociale Nuova Ricerca Agenzia Res e patrocinato dal comune di Fermo. Appuntamento venerdì alle 18 nella sala della Croce verde di Fermo.

“A quasi tre mesi dall’uccisione razzista di Emmanuel, Di Fuga e di Coraggio – fanno sapere gli organizzatori – rappresenta un’occasione importante per riflettere sui temi dell’accoglienza, dell’anti-razzismo e dell’anti-discriminazione in maniera chiara ed approfondita partendo dall’analisi della cosiddetta “zona grigia”, luogo e al contempo atteggiamento di abbassamento dei toni e di non presa di posizione; si procederà poi con la presentazione del progetto Sprar del comune di Fermo “Era Domani”, una realtà impegnata nel territorio fermano nell’accoglienza integrata dei richiedenti asilo e rifugiati con attività di prevenzione, contrasto e rimozione delle discriminazioni etniche e religiose, le rete territoriale Nodi”.

c.d.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti