facebook twitter rss

Scossa di magnitudo 4.4 nella notte,
a Tolentino morto un anziano per lo choc

SISMA - La terra ha continuato a tremare alle 5,50. Epicentro a 9 chilometri di profondità tra i comuni di Ussita e Fiastra
Print Friendly, PDF & Email
Epicentro 5,50

L’epicentro della scossa delle 5,50

 

Scossa di magnitudo 4.4 alle 5,50 con epicentro tra i comuni di Ussita e Fiastra ad una profondità di 9 chilometri. Il terremoto è stato avvertito in tutta la provincia maceratese e anche nel Fermano. La terra, dunque, continua a tremare nella notte dopo le forti scosse delle 19.12, 21.18 e 23.42 (leggi l’articolo). 

Poco prima, alle 5,19, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di magnitudo 4.1 con epicentro a Castelsantangelo e ad una profondità sempre di 9 chilometri.

crollo-sisma

visso

Visso

Camerino

Camerino

Camerino

Camerino

 

Un anziano soccorso a Visso

Un anziano soccorso a Visso

 

terremoto_26_ottobre_federico_de_marco_-5

 

Una trentina le persone che hanno accusato malori a causa del sisma, a Tolentino è morto un anziano, malato, che ha avuto un arresto cardiaco per lo choc dovuto al terremoto. Sono invece 7 o 8 le persone che hanno riportato ferite, non gravi, a causa del terremoto. Tre di queste a Visso, nell’azienda Svila: una ha riportato un trauma cranico, un’altra ferite lievi, la terza è stata curata per via dello choc dovuto al terremoto. Due anziani sono stati tirati fuori da sotto le macerie a Pievebovigliana, sono vivi. A Tolentino un uomo è morto nella sua abitazione. Già malato, l’uomo, 73 anni, è stato stroncato per via dello spavento a causa del sisma. Sempre a Tolentino un operaio è rimasto ferito a causa del crollo di un controsoffitto. A Visso soccorso un anziano all’interno di una abitazione, anche lui per lo choc. Al momento il problema riguarda una trentina di persone malate o disabili che si trovano bloccate nelle loro case, inagibili, e hanno bisogno di essere portate fuori dalle loro abitazioni. Da ore gli operatori del 118 stanno soccorrendo le persone bisognose di aiuto.  

(Nelle foto di Federico De Marco i soccorsi nelle zone di Visso)

terremoto_foto_de_marco-1

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti