facebook twitter rss

Coppa nel segno del sisma

Promozione, Prima e Seconda Categoria in campo per le rinnovate fasi del percorso che porta alla conquista del trofeo tricolore. Rinviati alcuni incontri a causa delle conseguenze del recente terremoto
Print Friendly, PDF & Email

f4d55d07-eae1-44bd-89b2-bfb72d14611f

Gli effetti del terremoto si fanno sentire anche nel mondo del calcio. Oggi infatti era in programma il turno di Coppa per Promozione, Prima e Seconda Categoria, ma ben quattro gare sono state rinviate a causa del sisma che ha colpito il centro Italia negli ultimi giorni.

In Promozione il PORTO SANT’ELPIDIO liquida di misura l’Atletico Piceno (leggi l’articolo) grazie ad un gol nel primo tempo di Divisi (foto sopra).

Fra le squadre fermane impegnate per la coppa di Prima Categoria, troviamo la PINTURETTA, che avrebbe dovuto giocare in casa del Muccia, ma la gara è stata giustamente rinviata, mentre la PALMENSE ha battuto a domicilio una rimaneggiata Offida con un netto 0-4, raggiungendo la Jrvs in testa al proprio mini girone.

In Seconda Categoria invece erano cinque le formazioni della provincia impegnate quest’oggi. A Castelraimondo rinviata la gara fra la locale Folgore e il MONTE&TORRE, mentre ad AMANDOLA, lo Sporting Folignano non si è mai presentato, consegnando così i tre punti d’ufficio e il primo posto nel girone ai granata. Infine, arriva il blitz esterno del SANTA CATERINA, sul campo del Carassai, con un rassicurante 1-3 firmato da Scarciello, Mazzoleni e Torresi. Grazie ai tre punti odierni, la compagine fermana raggiunge il Rapagnano in testa al girone, la prossima gara fra le due formazioni sarà dunque un vero e proprio spareggio per il passaggio del turno.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X