facebook twitter rss

Emergenza terremoto, il ‘grazie’ di Ubaldi ai dipendenti comunali, vigili e protezione civile

Print Friendly, PDF & Email

vicesindaco-ubaldi

“Le settimane precedenti sono state molto complicate per la città di Montegranaro e per tutto il territorio provinciale. Le continue scosse di terremoto hanno provocato danni ovunque a strutture pubbliche, edifici privati e luoghi di culto. A nome dell’Amministrazione comunale, perciò, mi corre l’obbligo di ringraziare tutti gli operai comunali, i vigili urbani ed i dipendenti per lo spirito di adattamento dimostrato pur di fronte agli spostamenti di diversi uffici dalla sede del palazzo comunale in altri locali. Una situazione caotica che però ci ha permesso, proprio per l’abnegazione di queste persone, di garantire una continuità dei servizi e di limitare al minimo i disagi. La loro è stata e continua ad essere un’importante manifestazione di collaborazione e di disponibilità verso i cittadini in un momento veramente drammatico che, soltanto insieme, saremo capaci di superare”. Così il vice sindaco Endrio Ubaldi ringrazia tutti colo che sono stati impegnati nella gestione dell’emergenza nel comune di Montegranaro.

2016-10-30-montegranaro-terremoto-apertura-palestra-san-liborio

Volontari al lavoro nella palestra di San Liborio

“Allo stesso tempo – aggiunge Ubaldi –  voglio ringraziare Giuseppe Pasquali, il coordinatore del gruppo comunale di Protezione Civile, che ha saputo ottimamente guidare tutti i suoi collaboratori volontari in questa delicatissima fase, in piena sinergia con vigili urbani ed operai comunali. Protezione Civile che, con straordinaria celerità, ha supportato l’allestimento della palestra comunale San Liborio per permettere ai cittadini di dormire per diversi giorni con brandine e materassi. Fondamentale è stato anche il loro contributo nella sistemazione degli ospiti del residence per anziani, spostati nell’ala adiacente la Chiesa di San Serafino, limitando i disagi per gli stessi ospiti e per le loro famiglie. Va ricordato, inoltre, come la sede della Protezione Civile sia rimasta permanentemente aperta ed in ogni momento sia intervenuto qualcuno per far fronte alle segnalazioni di criticità. Sempre in riferimento alla fase emergenziale, mi preme rimarcare come gli stessi volontari siano riusciti ad espletare nel migliore dei modi tutti i servizi, a partire dalla viabilità e dal controllo minuzioso all’interno del cimitero comunale nei giorni delle festività dei santi e dei morti, verificando il rispetto nella medesima strutture delle zone inaccessibili in via precauzionale sempre a causa del terremoto. Hanno anche dato un importante contributo per lo svolgimento delle manifestazioni in programma in questi giorni, in primis la ricorrenza del 4 novembre e la castagnata di domenica, per motivi precauzionali spostate dalla piazza. Un gruppo comunale, quindi, che ancora una volta ha dato dimostrazione di essere una delle eccellenze di Montegranaro e di godere del pieno apprezzamento dell’Amministrazione comunale e, soprattutto, della cittadinanza”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti