facebook twitter rss

Sfida d’alta quota tra
Nuova Juventina e Futsal Monturano

Nel campionato di Serie D provinciale spicca il confronto in vetta tra le due battistrada a punteggio pieno. Niente di meglio per riprendere le danze dopo lo stop forzato a causa del recente sisma
Print Friendly, PDF & Email

futsal-1MONTEGRANARO – L’appuntamento è per venerdì 11 Novembre, ore 22.00 alla palestra del quartiere San Liborio. Al fischio d’inizio si sfideranno le capoliste del girone D di Serie D provinciale di calcio a 5 FIGC, vale a dire i locali della Nuova Juventina e gli ospiti del Futsal Monturano. Quattro le partite disputate, 12 i punti conquistati dalle contendenti: ecco servito un altro dato, quello del punteggio pieno, che la dice lunga sulla qualità ed i valori chiamati a fronteggiarsi con la ripresa del torneo dopo la sosta imposta per le conseguenze del recente terremoto.

In stagione un solo precedente, proprio al palace di Montegranaro, relativo alle dinamiche di Coppa Marche e che sorrise agli ospiti monturanesi. A confermare la bontà delle due compagini, il fatto che entrambe hanno guadagnato nel relativo raggruppamento il passaggio alle fasi successive della manifestazione.

simone-brasili“Sarà una partita con molti contenuti, giocheremo per mantenere il vertice della classifica – il commento di Simone Brasili (foto a lato), allenatore e centrale dei bianconeri – Sarà importante vincere, per i punti e per il morale, ma il massimo sarebbe disputare una gara bella e corretta. Si affronteranno due ottime squadre, dovrebbe brillare il bel gioco e il fatto di sfidarsi a viso aperto, elementi che andrebbero ad impreziosire lo spettacolo oltre i meri tatticismi. La loro vittoria in Coppa? Meritata, ma in campionato è diverso. Ad inizio stagione non avevamo ancora l’amalgama tra tutti gli elementi che compongono la rosa di quest’anno e lamentavamo qualche assenza di rilievo”.

Sul fronte opposto arrivano gli umori di Marco Rossi (foto sotto), portiere e capitano del Futsal Monturano. “Senza dubbio stiamo parlando di una partita importante – l’approccio dell’estremo difensore – bella da giocare ma non fondamentale ai fini della classifica finale visto che, dopo questa, ne mancheranno da disputare altre 21”.

portiere-futsal-monturano

“Certo, sarebbe bello uscire con una vittoria venerdì – prosegue Rossi – si tratterebbe di un successo con un peso specifico non indifferente perché maturerebbe contro la squadra candidata al trionfo finale. Ce la metteremo tutta, anche se saremo orfani di due importati pedine come Ercoli, indisponibile fino a fine mese e Nucci, reduce da uno stiramento che con tutta probabilità non riuscirà a smaltire per l’appuntamento in questione. Ad ogni modo, i ragazzi che scenderanno in campo daranno il massimo fino alla fine per portare a casa un risultato utile”.

Paolo Gaudenzi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X