facebook twitter rss

Ampliamento di viale dei Pini,
Loira e Talamonti:
“Entro aprile la fine dei lavori”

Print Friendly, PDF & Email

viale-dei-pini

“Gara e assegnazione dei lavori entro febbraio. E da lì a due mesi fine delle opere”. E’ questo il dato più rilevante emerso ieri sera dall’assemblea pubblica voluta dall’amministrazione nella sala della parrocchia Sacra Famiglia per spiegare il progetto di riqualificazione e di ampliamento del tratto terminale di viale dei Pini. Nei fatti: pista ciclabile che, procedendo da sud verso nord, scorre sul lato ovest e poi passa sul lato est. Parcheggi in linea sul lato ovest e a spina di pesce sul lato est (in pratica come quelli già presenti) tra via Castelfidardo e il piazzale della Sacra Famiglia, ampliamento della carreggiata, con tanto di pista ciclo-pedonale sul lato est. Nuovi parcheggi sul lato ovest, a spina di pesce, dopo l’incrocio con via Biograd Na Moru. E una rotatoria all’altezza dell’incrocio con via Le Marine. Ma, sulla foto aerea del progetto spicca anche un cerchio rosso “sospetto”. Cos’è? L’albero che oggi si trova a bordo strada e che, a meno che non arrivino modifiche ex post, con i lavori ultimati si troverà in mezzo alla carreggiata.

1

Il sindaco Nicola Loira e l’assessore Umberto Talamonti

A spiegare tutti i dettagli, dinanzi a una sala piena con, tra i presenti, diversi consiglieri comunali e praticamente tutta la giunta, escluso il vicesindaco Francesco Gramegna, il primo cittadino Nicola Loira e l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica, Umberto Talamonti.

2

La platea, ieri sera, nella sala della parrocchia Sacra Famiglia

 

“Siamo particolarmente soddisfatti perché non siamo qui a presentare un progetto elettorale ma un qualcosa in dirittura di arrivo, con un’opera che il quartiere, e più in generale la città, aspettano da troppo tempo. Abbiamo già progetto esecutivo”. E quelle terre private sul lato est dell’incrocio con via Le Marine? “Concluderemo l’esproprio entro dicembre. Arriveremo alla gara e all’affidamento dei lavori entro febbraio. e da lì a un paio di mesi – conclude il sindaco Nicola Loira – avremo la consegna”.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X