facebook twitter rss

Guardia di Finanza,
l’operazione “Colletti bianchi”
arriva anche nelle Marche

In corso di esecuzione in cinque regioni italiane 15 arresti, 19 misure interdittive e 11 perquisizioni nei confronti di 83 indagati
Print Friendly, PDF & Email

Guardia di Finanza auto
E’ scattata questa mattina alle 5 l’operazione denominata “Colletti bianchi”, che vede impiegati 400 militari della Guardia di Finanza in esecuzione di 34 misure cautelari personali, delle quali 3 in carcere, 12 agli arresti domiciliari e 19 misure interdittive della libertà personale, oltre a 111 decreti di perquisizione locale e personale nei confronti di 83 indagati in 5 regioni italiane: Toscana, Veneto, Lombardia, Campania e Marche. Ad essere coinvolti professionisti, imprenditori e cittadini cinesi ed italiani, la maggior parte dei quali residenti nella provincia di Prato.
I provvedimenti, emessi dal gip del tribunale di Prato, su richiesta della Procura, prevedono la contestazione dei reati di associazione a delinquere, induzione in errore dell’ufficio immigrazione, falsità ideologica nel rilascio di rinnovi di permessi di soggiorno ed immigrazione clandestina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X