facebook twitter rss

Coltivare il dialogo con i sud del mondo attraverso “Caffé e cioccolato”

PEDASO - Al termine dell'iniziativa sarà possibile degustare caffè e cioccolato delle aziende coinvolte nel progetto "Coltiviamo il Dialogo" per approfondire la conoscenza di questi prodotti
Print Friendly, PDF & Email

sala bimp Appuntamento con il gusto questo pomeriggio a Pedaso dove una tavola rotonda dal titolo “Caffé e Cioccolato”, sarà un presidio di condivisione, dialogo e interazione. Nelle intenzioni degli organizzatori si tratta di un momento di confronto per parlare del cibo come elemento di conoscenza e integrazione con le comunità e le culture del sud del mondo.
L’appuntamento è alla biblioteca multimediale di Pedaso, Sala BIMP, alle ore 17.30 del 19 novembre. Dopo l’introduzione di Antonio Silla, presidente
dell’Associazione Il Sogno, coordinatore del progetto “Coltiviamo il Dialogo” di cui questo evento è parte integrante, interverranno: Simone Merigi, della torrefazione Perfero Caffè e Andrea Mecozzi dell’azienda di cioccolato Chocofai, modera Ugo Pazzi, presidente Slow Food Marche.
“I Presìdi Slow Food sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire – afferma assessore alla Cultura di Pedaso, Paolo Concetti che prosegue ringraziando – l’organizzazione per aver focalizzato il tema su questi principi importanti quali l’integrazione e la condivisione che certamente valorizzano i territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvando dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X