facebook twitter rss

Pergolese olè,
per la Folgore Veregra
è notte fonda

Gli ospiti dominano in lungo e in largo, portandosi sul 3 - 0 già nel primo tempo. Inutile il gol della bandiera firmato da Antonio Perrela, la giovane compagine di casa si arrende ancora una volta.
Print Friendly, PDF & Email

Folgore Veregra vs Pergolese

FALERONE – La Folgore Veregra fallisce la grande occasione di ottenere i primi punti della stagione. Agli ospiti bastano 45′ per mettere al sicuro il risultato e aggiudicarsi lo scontro diretto in zona retrocessione. Ora per gli uomini del presidente Ciccioli la salvezza diventa davvero un miraggio.

IL TABELLINO

FOLGORE VEREGRA 1 (4-3-3): Fall; Rapazzetti, Menchi, B. Sako, Thomaj (38’st Albano); Diallo, Facci, Moroni; A. Perrella, Vadalà, G. Perrella. A disposizione: Morettini, Caco, O. Sako All. Gesuelli

PERGOLESE 3 (4-3-3): Piangerelli; Copa, Vitali, Gentili, Righi; Gallotti, Gaggiotti, Carbonari; Gorini (43’st Malvoni), Cinotti (45’st Bracci), Martellucci (38’st Chiarucci). A disposizione: Fabrizzi, Monacelli, Tarsi, Gomez All. Fucili

RETI: 13′ pt Cinotti, 17′ pt Martellucci (rig), 42′ pt Gorini; 7′ st A. Perrella (rig)

ARBITRO: Grieco di Ascoli Piceno

NOTE: Spettatori 30 circa; corner 2 a 4; ammoniti Rapazzetti, Menchi; Gaggiotti, Gentili e Righi

LA CRONACA

Formazioni che si schierano a specchio, Gesuelli deve fare a meno di Grossi e Padovani, lancia il tridente composto dai fratelli Perrella in supporto di Vadalà. Gli ospiti rispondono con Cinotti punta avanzata, alle sue spalle agiscono Martellucci e Gorini. La Folgore sembra partire bene, ma al 13′ subisce la rete del vantaggio ospite, per mano di Cinotti, che chiude uno splendido triangolo in area con Carbonari, spedendo la palla in rete. I padroni di casa accusano il colpo, allora gli ospiti ne approfittano: al 17′ sgambetto in area di Rapazzetti ai danni di Martellucci, rigore trasformato dallo stesso attaccante ospite. Doppio vantaggio per gli ospiti che amministrano agevolmente fino al 42′, quando Gorini inventa una girata in area che aumenta a tre le reti degli uomini di Fucili. Nel secondo tempo la Folgore preme e al 7′ trova l’occasione di accorciare, ottenendo un calcio di rigore, realizzato da A. Perrella.

Alla fine però, quella di Perrella risulterà essere la classica rete della bandiera, perché gli uomini di Gesuelli non riescono più a creare seri pericoli alla porta difesa da Piangerelli. La Pergolese, invece, gestisce bene la gara e sfiora la quarta rete a metà della ripresa, quando dopo la traversa di Cinotti, Martellucci in ribattuta colpisce di nuovo la trasversale. Una sconfitta netta dunque quella ottenuta dalla Folgore Veregra, che contro la Pergolese penultima in classifica ha avuto la grande chance di fare punti per accorciare le distanze e sognare una salvezza, ora più che mai lontanissima.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X