facebook twitter rss

M&G Videx, all’ora di pranzo
si banchetta con la
Caloni Agnelli Bergamo

La recente vittoria in rimonta di Montecchio trova continuità nell'anticipo di mezzogiorno grazie al successo domestico maturato al tie break contro i lombardi
Print Friendly, PDF & Email

15145034_10210317741811161_2064289181_o

GROTTAZZOLINA – Il mezzogiorno di fuoco della settima giornata arride alla Videx al termine dell’ennesima battaglia sportiva portata a casa, prima di ogni altra cosa, grazie ad un cuore grande così. Rimedia una bella insolazione, invece, la forte Caloni Agnelli Bergamo, che in vantaggio 2 – 1 nel computo dei set subisce il ritorno dei locali, pur mostrandosi formazione di altissimo profilo.

IL TABELLINO

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA 3: Sideri 16, Tomassetti 11, Moretti 9, Paris 21, Salgado 7, Cecato, Gabbanelli (L) 69%, Brandi N., Pison, Cester. N.e.: Brandi J., Fiori. All1: Ortenzi – All2: Cruciani

CALONI AGNELLI BERGAMO 2: Pierotti 13, Luppi 8, Hoogendoorn 24, Cavuto 21, Cioffi 2, Piazza 3, De Angelis (L1) 50%, Marsili, Carminati, Erati 3. N.e.: Innocenti, Gamba, Franzoni (L2). All1: Graziosi – All2: Carmelino.

PARZIALI: 19 – 25 (23′), 25 – 21 (31′), 17 – 25 (31′), 25 – 23 (30′), 15 – 11 (21′)

ARBITRI: Marotta e Rossetti

NOTE: Videx bs 16, ace 2, muri 11, ricezione 58% (prf 43%), attacco 41%, errori 31. Bergamo bs 16, ace 6, muri 6, ricezione 65% (prf 46%), attacco 45%, errori 37

LA CRONACA

Un Match durato più di due ore, si conclude con il successo dei padroni di casa che centrano così la seconda vittoria di fila. Il primo set parte in modo equilibrato. I primi a provare l’allungo sono gli ospiti, grazie a Hoogendoom che trascina i suoi con una serie di attacchi vincenti, serie che alla fine nonostante la Videx riesce ad accorciare, premia i bergamaschi. Il secondo set parte subito forte per gli uomini di Ortenzi, che si portano sul 8 a 1, costringendo Graziosi a chiamare time out. Gli ospiti reagiscono e accorciano, ma Grotta piazza la controfuga portandosi sul 19 a 15, altro accorcio degli ospiti, ma alla fine l’attacco vincente di Paris ristabilisce la parità.

Nel terzo parziale torna a premere sull’accelleratore Bergamo, grazie ad un Hoogendoom in stato di grazia, Grotta si avvicina ma non basta per portare a casa il set. Si va dunque al quarto set, con i bergamaschi in vantaggio di uno. La Videx non molla, ma gli ospiti non sono da meno, la gara si fa dunque equilibrata, con i padroni di casa che riescono ad accorciare fino al pareggio firmato con un ace di Paris. Nel finale tre attacchi super di Sideri consentono ai padroni di casa di portare il match al tie break.

Ultimo set che resta equilibrato fino al 8 – 6 quando la Videx piazza l’allungo sul 10 a 7, per incrementare poi il divario fino al 14 – 9, che consegna ai padroni di casa la prima palla match. Bergamo sbaglia in battuta e consegna il successo ad Ortenzi ed ai suoi ragazzi.

 

15133829_10210317564846737_377914484_o

15145231_10210316954391476_1565293658_o


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X