facebook twitter rss

Tra Montegiorgio e Grottammare
finisce in parità

ECCELLENZA - Secondo pareggio a reti bianche per i rossoblù, che peccano ancora in fase di realizzazione. Labriola e compagni ci provano solo nel secondo tempo, ma gli ospiti resistono e alla fine colpiscono la traversa che poteva valere i tre punti
Print Friendly, PDF & Email

Montegiorgio vs Grottammare

MONTEGIORGIO. Un pareggio anemico, è questo il risultato della gara del Tamburrini con un primo tempo in cui il Montegiorgio sembra anestetizzato. Solo nella ripresa i rossoblù provano a dare un senso alla gara, che però scivola via senza grandi sussulti.

IL TABELLINO

MONTEGIORGIO 0 (3-5-2): Falcetelli; Marini, Labriola, Lanza; Gregonelli, Rossi, Hoxha, Di Nicolò (10’st Pucci e 37′ st Venanzi), Passalacqua (10′ st Ruggeri); Sbarbati, Minella. A Disposizione: Kapplani, Polini, Hihi, Supplizi All. Fenucci

GROTTAMMARE 0 (5-2-3): Beni; Egidi, Carminucci, Di Antonio, Gibbs, Cameli; Minopoli, De Cesare; Joele (43’st Treccozzi), De Panicis, De Rosa. A disposizione: Pirozzi, Valentini, Cocci, Ascani, Massi, Malavolta All. Morreale

ARBITRO: Biagini di Pesaro

NOTE: Spettatori 150 circa, recupero o’+5′, corner 1-2, ammoniti Di Nicolò, Pucci, Joele. Espulso al 46’st Gregonelli, allontanato Fenuccci

LA CRONACA

Fenucci lancia a sorpresa un inedito 3-5-2 con Minella e Sbarbati terminali offensivi, Morreale si copre con il 5-2-3 in cui Joele e De Panicis danno manforte al centravanti De Rosa. La gara inizia a ritmi blandi, la prima occasione si concretizza solo al 13′, quando tutto solo in mezzo all’area Passalacqua manda di testa sul fondo. La partita non decolla, il Grottammare non crea, mentre i padroni di casa sembrano troppo contratti e non riescono ad esprimere il bel calcio a cui hanno abituato il proprio pubblico. La prima fraziona scivola via dunque nella noia più totale, uniche conclusioni degne di nota sono un tiro di Carminucci, controllato da Falcetelli e uno schema su punizione che porta alla conclusione Gregonelli, stoppato dall’estremo Beni.

Nella ripresa, Fenucci cerca di dare una sterzata all’inerzia dell’incontro e manda in campo Ruggeri e Pucci. Il Montegiorgio inizia finalmente a manovrare, ma come spesso accade, non riesce a concretizzare le occasioni come al 19′, quando Sbarbati va sul fondo, mette dentro e Minella da pochi centimetri manda incredibilmente fuori. Il Montegiorgio ci prova ancora ma senza successo, mentre il Grottammare pur difendendosi sfiora in due occasioni il gol del vantaggio, ma Gibbs viene fermato prima da un miracolo di Falcetelli in tuffo, poi dalla traversa che respinge una sua inzuccata su calcio d’angolo.

Alla fine dunque gli ospiti strappano un punto preziosissimo in chiave salvezza, mentre il Montegiorgio continua a viaggiare a centro classifica, con i playoff ancora a portata di mano.

Matteo Achilli 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X