facebook twitter rss

Città sostenibili dei bimbi,
rinnovato il protocollo d’intesa

FERMO - La sottoscrizione impegna il Comune a perseguire finalità in tema di sostenibilità ambientale e promozione della cittadinanza democratica attiva
Print Friendly, PDF & Email

lutto comune fermo

Enti e istituzioni insieme per creare insieme città a misura di bambini e adolescenti. E’ stato siglato infatti nei giorni scorsi il protocollo d’intesa fra Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Assemblea Legislativa delle Marche, Anci Marche e 30 Comuni delle Marche (Fano capofila), fra cui Fermo. Un progetto, giunto alla quarta annualità, che la Giunta comunale fermana ha deliberato da qualche tempo e che ora è stato siglato congiuntamente da tutti gli enti partecipanti con durata fino al 30 novembre 2017.

“Mutuando la Convenzione Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza – fanno sapere dal Comune – il protocollo impegna il Comune a perseguire finalità in tema di sostenibilità ambientale e promozione della cittadinanza democratica attiva. Inoltre l’accordo prevede, fra gli altri, di favorire esperienze di progettazione partecipata, relativamente alla governance del territorio e alle trasformazioni della città che riguardano anche i bambini; operare per la diffusione e la conoscenza tra bambini e adolescenti dei Diritti dell’Infanzia e dei Diritti Umani e impegnarsi per la diffusione di una cultura della legalità, della pace, dell’intercultura, del volontariato”.

Il sindaco Paolo Calcinaro

Il sindaco Paolo Calcinaro

“L’attenzione che come amministratori pubblici siamo in dovere di dare alle sollecitazioni dei bambini è un contributo importante che vogliamo dare per far crescere la città. Recepire le loro proposte significa per noi realizzare una città sempre più a misura di bambino” ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro.

L'assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fermo Mirco Giampieri

L’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fermo Mirco Giampieri

 

 

“L’adesione al protocollo – ha detto l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri – dimostra l’impegno e la sensibilità dell’amministrazione comunale nel portare avanti un’idea di città sui bisogni dei bambini. Ringrazio tutti i componenti dell’Osservatorio Permanente Comunale che ha permesso di raggiungere traguardi interessanti come questo”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X